Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Black Shark 2 Pro è il secondo telefono da gioco rilasciato nella seconda metà dell’anno e anche il secondo telefono cellulare rilasciato da Black Shark quest’anno.

Si credeva che Black Shark avrebbe rilasciato due telefoni cellulari alimentati dallo stesso chipset, mettendolo in un dilemma. Fortunatamente, Black Shark 2 Pro ha sfruttato il più aggiornato Qualcomm Snapdragon 855 Plus , diventando il secondo ad utilizzare Snapdragon 855 Plus sul mercato.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Design completo e più luci

La distinzione tra Black Shark 2 e 2 Pro non è il contorno sul retro, ma il centro ridisegnato.

Sia lo stile che la trama sembrano migliori di Black Shark 2, il che implica una velocità elevata. Lo stile differisce molto dagli altri telefoni da gioco.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

L’iconico logo “S” è più piccolo di quello di Black Shark 2, con una vita più stretta. Inoltre, le parti superiore e inferiore di Black Shark 2 sono piuttosto grandi. In confronto, Black Shark 2 Pro viene fornito con altre due piccole luci. Si armonizzano con il nuovo design, piacevole alla vista.

Onestamente, quando le linee, gli alti e bassi e la parte centrale simile a un ponte incontrano la nostra vista, ricorda le auto da corsa futuristiche e le astronavi.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Al contrario, la parte anteriore sembra più convenzionale, quasi uguale a Black Shark 2. Il normale display a schermo intero riserva un’ampia area su entrambi i lati affinché le mani possano garantire l’esperienza di gioco.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Lo schermo di Black Shark 2 Pro è lo stesso di quello di Black Shark 2, che è 6,39 pollici, con una risoluzione di 2340×1080. Il nuovo schermo Samsung AMOLED offre una frequenza di aggiornamento di 60Hz. I suoi parametri sono familiari a tutti.

Black Shark 2 Pro utilizza anche il sensore di impronte digitali in-display. La sua velocità di sblocco è paragonabile all’ultima ammiraglia Xiaomi.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Snapdragon 855 Plus è potente, ma l’applicazione e l’esperienza sono fondamentali

C’è un significativo miglioramento delle prestazioni.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Rispetto allo Snapdragon 855, Qualcomm ha apportato due miglioramenti significativi a Snapdragon 855 Plus:

1. La frequenza del core è stata aggiornata a 2,96 GHz, mentre la frequenza del core di Snapdragon 855 è 2,84 GHz;

2. La GPU Adreno 640 è stata ottimizzata per i giochi e l’intrattenimento, con un aumento delle prestazioni del 15%.

Il miglioramento della GPU deriva principalmente dall’aumento della frequenza, da 585 MHz a 672 MHz. La velocità di aumento è superiore a quella della CPU.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus
Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Black Shark 2 Pro ha una latenza al tocco molto più breve rispetto a Black Shark 2.

Secondo i dati ufficiali, la latenza media è ridotta a 34,7 ms, inferiore a 40 ms, il che significa una svolta significativa. Se Black Shark 2 riesce a mantenere la latenza media, puoi muovere la pistola a piacimento nei giochi FPS.

Anche se sono un giocatore normale, riesco ancora a sentire la latenza di 200 ms delle cuffie Bluetooth. È 10ms più corto della generazione precedente? Onestamente, non lo so.

Per quanto riguarda la dissipazione del calore, va bene impostare la qualità dell’immagine su “Ultra HD” e la frequenza dei fotogrammi su “Super alto”, perché il telefono non sarà mai troppo caldo

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Inoltre, vale la pena menzionare lo schermo sensibile alla pressione distintivo di Black Shark.

Dato che Apple ha rinunciato al 3D Touch, ora Black Shark è l’unico produttore sul mercato che offre una funzione sensibile alla pressione. A differenza di 3D Touch, che richiede compatibilità, Black Shark utilizza la mappatura per rilevare la pressione e quindi supporta più giochi. 

Infatti, oltre a Black Shark 2 Pro, puoi trovare questa funzione anche in Black Shark 2.

Funziona bene? Sì, ma penso che ci voglia un po ‘di tempo per familiarizzare. 

L’ho provato e l’ho trovato reattivo. Tuttavia, se non si ha familiarità, il cattivo funzionamento è una cosa ovvia.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Il sensore di immagine è aggiornato; la capacità della batteria rimane la stessa

Black Shark 2 Pro utilizza un sensore di immagine da 48 MP. Tuttavia, non è il Samsung GM1 utilizzato in Black Shark 2, ma il più popolare Sony IMX 586.

Teoricamente, la qualità dell’immagine sarà migliore. Diamo un’occhiata ad alcuni esempi.

Come possiamo vedere dagli esempi, anche se Black Shark 2 Pro è un telefono da gioco, le prestazioni della sua fotocamera sono buone quanto gli smartphone tradizionali.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus
Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus
Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus
Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Ad oggi, i telefoni con una capacità della batteria di 4000 mAh sono pochi e lontani tra loro. Tra questi, puoi trovare Black Shark 2 Pro.

Poiché le dimensioni dello schermo sono le stesse, Black Shark 2 Pro è grande quanto Black Shark 2. Pertanto, nessun miglioramento della capacità della batteria.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

4000mAh non è troppo piccolo per un telefono di queste dimensioni. Black Shark inserirà una batteria più grande in un telefono più grande? Non lo so ancora, ma sarai soddisfatto con 4000 mAh e circa 6 ore di schermatura.

La ricarica rapida rimane la stessa, ovvero 27 W. Sebbene la potenza sia la stessa di Xiaomi Mi 9, spicca la compatibilità di Black Shark, in particolare la compatibilità con gli adattatori PD 3.0.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Cosa deve ancora considerare e migliorare Black Shark?

Gli utenti criticano Black Shark 2 Pro per molte ragioni, come l mancanza di NFC, jack per cuffie da 3,5 mm o altro.

Tuttavia, nel complesso, non rimarrete mai delusi dall’hardware del Black Shark 2 Pro.

Black Shark 2 Pro Recensione: Latenza al tocco più bassa e Snapdragon 855 Plus

Descrizione prodotto

L’ultimo modello di punta di Black Shark è all’avanguardia nei giochi mobili. Sfoggia l’ultima CPU SoC Qualcomm Snapdragon 855 Plus insieme alla GPU Adreno 640 che spinge l’involucro del gameplay grafico ad alta fluidità su un dispositivo mobile.

Insieme a fantastiche funzioni come “Il touchscreen a latenza più bassa al mondo”, la registrazione di ogni minuto di movimento delle dita aumenterà il targeting e il movimento accurati del personaggio o del veicolo di gioco, aiutandoti a ottenere il massimo DPS.

Tutto questo pur avendo un ottimo FPS. Ogni dispositivo Black Shark ora viene fornito con Shark Space, un’applicazione Game Hub che è in grado di aiutare a ottimizzare le prestazioni del gioco attraverso interruttori e modifiche hardware accessibili che possono aiutare a cancellare la RAM di dati essenziali non di gioco e fornire un punto unico focalizzato spazio per i tuoi giochi.

Spingi il tuo dispositivo al limite con la modalità Ludicrous per le massime prestazioni aumentando ogni frame al secondo disponibile.

Usa Game Studio per modificare le impostazioni di visualizzazione, personalizzare le impostazioni del tocco, cambiare i temi e altro.

Il Black Shark 2 Pro viene inoltre fornito con una varietà di attenzione per i giocatori e ingegnerizza straordinariamente periferiche come i controller Gamepad Black Shark 2 che estendono il dispositivo con joystick tattili e pulsanti dedicati, togliendo le mani dallo schermo e permettendoti di utilizzare il display senza ostacoli. Individuare il tuo nemico in gioco non è mai stato così bello. Scopri gli accessori disponibili per Black Shark.

smartphone

dimensity 1000

Xiaomi Mi 9T vs Oneplus 7T

migliori smartphone qualità prezzo 2019

oneplus 7t

Annunci