Huawei FreeBuds Lite – Recensione Veri auricolari wireless

Recensione Huawei FreeBuds Lite

I veri auricolari wireless Huawei FreeBuds Lite sono stati svelati insieme a Huawei P30 e Huawei P30 Pro. Ad essere sincero, ero più interessato a FreeLace, ma è successo che ho dovuto testare FreeBuds Lite. 

Sono stati in grado di farmi cambiare idea sulle vere cuffie wireless? Sì e no.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Posizionamento

Primo: la sua posizione sul mercato. FreeBuds Lite non sono le cuffie wireless Huawei più convenienti, ma sono le cuffie wireless più convenienti tra quelle economiche. Il prezzo ufficiale è di circa $ 100, ma in generale possono essere trovati in vendita a un prezzo ancora inferiore. FreeBuds Lite è molto più costoso di Honor xSport, la mia cuffia reale di Huawei, ma leggermente inferiore rispetto al modello di punta FreeBuds. 

E, naturalmente, queste cuffie sono molto più convenienti degli AirPods, senza alcuna domanda.

Dotazioni

Il pacchetto Huawei FreeBuds Lite include una custodia di ricarica bianco / nero, un auricolare sinistro / destro nero / bianco e un cavo corto microUSB per la ricarica della custodia, una serie di ugelli intercambiabili in gomma (inclusi tappi con aperture per la circolazione dell’aria), istruzioni e ovviamente un certificato di garanzia.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Astuccio

La custodia di ricarica Huawei FreeBuds Lite è piccola, abbastanza leggera e si adatta al palmo della tua mano. È fatto di plastica opaca. È diviso in una base e un coperchio, che, quando sollevato, espone entrambe le cuffie situate nei rispettivi contenitori, dove possono essere caricate in modalità inattiva.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

In cima, abbiamo il logo Huawei, la parte posteriore ha un connettore micro USB e un pulsante funzione per ripristinare e abilitare la modalità di connessione. E sì, non è del Tipo-C, come il modello precedente. Non ne sono felice.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Nella parte inferiore c’è una piastra con le specifiche. Di fronte, accanto alla rientranza per l’apertura del coperchio con un’unghia, è presente un indicatore LED multifunzione.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Aspetto

Gli stessi telefoni ripetono completamente il modello di punta di FreeBuds. La stessa plastica lucida all’esterno e opaca all’interno, separate da un ugello di ricambio gommato opaco attorno al perimetro della custodia, due contatti per la ricarica e “gambe” allungate su cui è dipinto il logo Huawei.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Le lettere quasi invisibili L e R, in onore del fucile d’assalto LR-300, sono nascoste tra i contatti per la ricarica. O forse sono qui per designare le cuffie sinistra e destra. Molto probabilmente quest’ultimo, sì.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Vicino alle lettere ci sono sensori IR. All’interno delle cuffie abbiamo un accelerometro, che è responsabile del controllo delle cuffie toccando la custodia.

Specifiche Tecniche

Peso della cassa – 45,5 g, dimensioni – 80,2 x 33,3 x 28,8 mm. La capacità della batteria del case è di 410 mAh. Il peso di ciascun auricolare è di 5,5 g, la capacità della batteria è di 55 mAh per auricolare. I driver hanno dimensioni di 7 mm, la gamma di frequenza va da 20 Hz a 20 kHz e il suono viene trasmesso tramite Bluetooth 4.2. C’è il supporto per i codec SBC e AAC.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Preparazione All’utilizzo

Per connettere Huawei FreeBuds Lite allo smartphone, è necessario aprire la custodia e, senza raggiungere le cuffie, tenere premuto il pulsante funzione per 2 secondi. Quindi, vai su Opzioni Bluetooth e seleziona FreeBuds Lite dall’elenco dei dispositivi disponibili.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Se le cuffie sono già state accoppiate con un altro smartphone / tablet, tieni premuto il tasto funzione per 10 secondi e goditi il ​​modo in cui l’indicatore LED brilla con tutti i colori dell’arcobaleno. Quando l’arcobaleno non c’è più, torniamo alle impostazioni di fabbrica.

Se la custodia lampeggia in rosso durante l’apertura o la chiusura, è necessario caricarla. In questo caso, non sarai in grado di accoppiare Huawei FreeBuds Lite con uno smartphone, ma sono riuscito a ripristinare le impostazioni. Il case viene addebitato per un paio d’ore.

Schema di controllo

La gestione di FreeBuds Lite è semplice – troppo semplice, di fatto. Non appena apriamo la custodia, le cuffie vengono automaticamente collegate all’ultimo smartphone / tablet utilizzato. Togliamo gli auricolari dalla custodia, li inseriamo nei padiglioni auricolari, prima a sinistra poi a destra.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

In termini di gestione della musica, Huawei FreeBuds Lite non differisce affatto dalla versione non Lite. Le cuffie sono dotate di … No, non touch panel o pulsanti, ma sensori IR e accelerometri e controlli tutto con i tocchi. Non toccare, ma toccando due volte.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Quindi un doppio clic sull’orecchio sinistro chiama Google Assistant; toccare due volte sull’orecchio destro per riprodurre / mettere in pausa. Inoltre, se rimuovi un telefono dall’orecchio (o se cade), la musica si interrompe. Ma, quando lo rimetti, la riproduzione non si avvia automaticamente, il che è vergognoso, davvero vergognoso.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

A proposito, il programma FreeBuds Lite viene utilizzato per aggiornare il firmware. Basta collegare le cuffie con una custodia aperta a qualsiasi smartphone Android disponibile, eseguire l’applicazione e il firmware si aggiornerà automaticamente – dopo la conferma, ovviamente. La custodia dovrebbe rimanere aperta e le cuffie dovrebbero rimanere all’interno.

Ergonomia

Huawei FreeBuds Lite si adatta perfettamente alle tue orecchie. Sono fissati saldamente nelle orecchie. Tuttavia, tutto dipende dalla scelta dei tappi per le orecchie. E sì, in bundle, poiché sono il problema principale dell’auricolare. Ma ne parleremo più avanti.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Durata della batteria

Con un volume di 7/10, il che è normale per me, puoi ottenere fino a tre ore di musica. Quindi inseriamo le cuffie nella custodia e in meno di un’ora otteniamo una carica completa. Il case stesso si carica da qualche parte per lo stesso importo, e idealmente è in grado di caricare l’auricolare quattro volte completamente, ma in pratica, prevede tre e mezzo, più o meno.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

È possibile monitorare lo stato della batteria nella riga di notifica. A differenza delle mie cuffie principali, il display di carica è perfettamente affidabile e non mente. Ma ci sono alcuni problemi con l’indicazione della carica del case.

Qualità del suono

Ho confrontato il suono di Huawei FreeBuds Lite con Honor xSport (la mia cuffia principale). I test sono stati condotti su Huawei P20, quindi la qualità di TWS non è stata testata. Rispetto a xSport, il basso sembra ovattato e le alte frequenze risultano nitide, anche dolorose ad alto volume. Le medie per entrambe le cuffie sono ugualmente buone. E qui arriviamo a una sfumatura che sarà decisiva per te.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Inizialmente, ho testato il suono delle cuffie su auricolari in bundle. Paradossalmente, sono il problema principale di FreeBuds Lite, perché non ce n’era uno adatto alle dimensioni delle mie orecchie. E anche le orecchie del mio collega, ed entrambi siamo un semplice Homo Sapiens nella media, niente di straordinario.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Al fine di risolvere in qualche modo la situazione, ho sequestrato i padiglioni auricolari di AWEI A880BL, che sono significativamente più spessi e più grandi. Ed ecco! Il basso divenne denso e succoso e le alte frequenze smisero di farmi del male!

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Il suono ha iniziato a migliorare davvero, ora è alla pari con Honor xSport; anche l’isolamento acustico era migliore e il volume massimo era persino leggermente superiore a quello di xSport.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

La fine? Non così in fretta: con i nuovi auricolari, le cuffie hanno smesso di adattarsi alla custodia, il coperchio non è stato più in grado di chiudersi e gli auricolari non sono riusciti a caricarsi. Per risolvere la situazione, è necessario rimuovere gli elastici, caricare le cuffie senza di esse, quindi indossarle di nuovo. Naturalmente, puoi tagliare le punte in silicone nel punto di attacco. Ma dai, vogliamo davvero andare così lontano?

Microfono

Il microfono è a posto. La voce viene ascoltata forte e chiara e il riduttore di rumore ha funzionato bene anche con AMD Wraith Max che ulula a tutti i 3000 giri / min. Potevi sentirlo in sottofondo, ma non interferiva minimamente con la conversazione, ed era chiaramente più piacevole degli ululati nudi di un turbo cooler.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

La mia voce era chiara, ma avevo dei problemi. La voce di una persona sembrava saltare a sinistra, poi al canale destro. La cosa strana è che non ho notato tali problemi con la riproduzione di musica e audio da YouTube.

Questo è probabilmente un gioco da ragazzi: l’accelerometro è una cosa interessante, ma la sua sensibilità è troppo. Quando provo a toccare l’auricolare, interrompo accidentalmente la canzone o, peggio ancora, chiamo l’assistente di Google. Non lo uso affatto e sarei felice di poterlo spegnere per sempre, ma non esiste tale possibilità nel software. Sebbene, questo è il mio problema personale; ad esempio, questa funzione dovrebbe essere utile per gli automobilisti.

Devo anche essere in grado di cambiare brano e regolare il volume senza togliere lo smartphone dalla tasca.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

E con problemi di ugelli in silicone, divento spaventoso. Huawei è in continua evoluzione ed espansione, diventando un monolite ctonico nel settore dell’elettronica e nelle reti 5G è già un dio. Ma la società sta iniziando sempre più ad assomigliare ad Apple, copiando i tratti peggiori del gigante di Cupertino.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Con AirPods, tuttavia, la situazione è molte volte peggiore: lì la cuffia si adatta a te (nemmeno un ugello a vuoto, ma un auricolare in generale), oppure acquisti un tappetino in silicone che non consente alle cuffie di adattarsi alla custodia . Vai Apple.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Con FreeBuds Lite, il problema potrebbe essere risolto semplicemente posizionando i cuscinetti di gomma più grandi possibili, il più larghi possibile e espandendo letteralmente un po ‘di spazio nel case. Questo è quello che mi piacerebbe davvero vedere in FreeBuds 2 Lite, o come si chiamano.

Ma, ripeto, con la giusta abilità, sarai in grado di scegliere gli ugelli giusti per te e tagliarli un po ‘.

Conclusione

Supponiamo: tutto è complicato. Visivamente, FreeBuds Lite ha un bell’aspetto. Si caricano velocemente e sono abbastanza economici per quello che offrono. Hanno anche funzionalità dai dispositivi di punta, come mettere in pausa la riproduzione quando si rimuovono gli auricolari.

Recensione Huawei FreeBuds Lite

Ma ci sono molti problemi tecnici. Micro USB ha sostituito il tipo C. Ok bene. Non è possibile modificare la traccia e il volume. Va bene, anche se tu potessi risolvere questo problema, se lo volessi anche tu. Ma i tappi realisticamente cattivi sono un disastro. Non c’è davvero modo di aggirare: i brutti padiglioni rovinano la tua esperienza.

Recensione Huawei FreeBuds Lite
Recensione Huawei FreeBuds Lite

Huawei FreeBuds Lite Cuffie Auricolare, True Wireless, Bluetooth 4.2, Accessorio Originale, Versione 2019, Nero/Ceramic Black

Huawei FreeBuds Lite Cuffie Auricolare, True Wireless, Bluetooth 4.2, Accessorio Originale, Versione 2019, Bianco/Carbon White

True wireless double-tap control: fai doppio tap sul tuo auricolare sinistro per attivare e controllare il tuo smartphone con il voice assistant; fai doppio tap sull’auricolare destro per gestire la musica e le telefonate

Qualità audio: grazie al potente equalizzatore audio il suono è intenso e cristallino; grazie ai sensori ad infrarossi gli auricolari capiscono quando li indossi e vanno in pausa quando li togli

Huawei freebuds lite, true wireless-accessorio originale

FreeBuds
FreeBuds

Connettiti automaticamente al dispositivo precedentemente associato

FreeBuds

Rispondi alle chiamate, riproduci la musica e attiva l’assistente vocale con un semplice tocco

FreeBuds

Goditi il design ergonomico in-ear che garantisce una comoda vestibilità

FreeBuds

Cancellazione del rumore ambientale grazie al doppio microfono su ciascun auricolare

FreeBuds

Goditi fino a 3 ore di divertimento con una sola ricarica

FreeBuds

Protezione dall’acqua e dal sudore grazie al rivestimento Nano

Honor FlyPods wireless half in-ear headphones Recensione: la 1° vera alternativa a AirPod?

Acquista auricolari Xiaomi Redmi Airdots TWS Bluetooth a soli 20,22€ da Gearbest

Xiaomi Airdots Pro 2 Nuovo suono

Redmi Airdots Recensione: 1° True Wireless

Recensione Bluedio T7 cuffie wireless full-size con ANC

Recensione smartphone Huawei P30 Lite New Edition – Memoria di fascia alta

Annunci