Huawei P40 Lite 5G Recensione : con IPS e configurazione quad-camera

Huawei P40 Lite 5G

Con Huawei P40 Lite 5G, Huawei introduce sul mercato qualcosa di più di un altro derivato del P40 Lite. La designazione “5G” segna solo una delle novità. Il nostro test mostrerà cos’altro distingue il P40 Lite 5G dai suoi fratelli.

Anche se il 5G si sta diffondendo a passo di lumaca, i produttori di smartphone hanno già spinto questa tecnologia nei segmenti di prezzo più convenienti. 

Dal momento che anche Huawei vuole naturalmente far parte dei primi utenti a commercializzare la nuova tecnologia, il produttore cinese offre il P40 Lite 5G compatibile con 5G, disponibile per circa 226,59 €. Non solo ti offrirà il più recente standard di comunicazione mobile, ma anche un sistema a quattro telecamere.

Con questa e altre funzionalità, Huawei P40 Lite 5G deve affrontare una feroce concorrenza in questa fascia di prezzo.

Huawei P40 Lite 5G

Huawei P40 Lite 5G Specifiche

Processore
HiSilicon Kirin 820 8 x 1,8 – 2,4 GHz, Cortex-A76 / -A55
Adattatore grafico
ARM Mali-G57 MP6
Ram6 GB
Schermo6.50 pollici 20: 9, 2400 x 1080 pixel 405 PPI, capacitive, IPS, lucido: si, 60 Hz
RomFlash UFS 2.1 da 128 GB, 128 GB – 115 GB liberi
Connessioni1 USB 2.0, Connessioni Audio: USB Type-C, Porta audio da 3.5 mm, Lettore schede: da NM a 256 GB (FAT, FAT32, exFAT), 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: sensore di prossimità, giroscopio, bussola, sensore di gravitazione
Networking802.11 a / b / g / n / ac (a / b / g / n = Wi-Fi 4 / ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.1, 2G GSM (B2 / B3 / B5 / B8), 3G UMTS ( B1 / B2 / B4 / B5 / B6 / B8 / B19), 4G LTE FDD / TDD (B1 / B2 / B3 / B4 / B5 / B6 / B7 / B8 / B12 / B17 / B18 / B19 / B20 / B26 / B28 / B34 / B38 / B39 / B40 / B41 / B66), 5G NR FDD (N1 / N3 / N28 / N38 / N41 / N77 / N78 / N79), doppia SIM, LTE, 5G, GPS
Batteria4000 mAh polimeri di litio
Ricaricaricarica rapida / Quickcharge
Sistema OperativoAndroid 10
TelecamereFotocamera Principale: 64 MPix 64 MP (apertura f / 1.8) + 8 MP (grandangolo, apertura f / 2.4) + 2 MP (macro, apertura f / 2.4) + 2 MP (Bokeh, apertura f / 2.4)

Fotocamera secondaria: 16 MPix apertura f / 2.0
Caratteristiche aggiuntiveCasse: 1 altoparlante, auricolare, Tastiera: su schermo, Illuminazione Tastiera: si, Caricatore USB, cavo USB Type-C, strumento SIM, auricolare da 3,5 mm, EMUI 10.1, 24 mesi di garanzia, senza ventola
Peso189 g, Alimentazione: 132 g
Prezzo226,59 €

Huawei P40 Lite 5G Design : Tre colori per il P40 Lite 5G

Huawei ha prodotto il P40 Lite 5G con una struttura in metallo e un retro in plastica. 

In termini di colori, sono disponibili “Midnight Black“, “Space Silver” e “Crush Green“. 

Con una diagonale del display da 6,5 ​​pollici, la dimensione è risultata leggermente più grande di quella del normale Huawei P40 Lite e, con 189 grammi, anche il peso è leggermente superiore. Tuttavia, rispetto al resto del nostro campo di prova, l’Huawei P40 Lite 5G è allo stesso livello dei concorrenti.

Huawei P40 Lite 5G uno smartphone 5G con uno slot dual-SIM

Huawei P40 Lite 5G

Il P40 Lite 5G è gestito da un SoC HiSilicon Kirin 820  e da un’unità grafica ARM Mali-G57 . 

Inoltre, sono disponibili 6 GB di memoria di lavoro e 128 GB di archiviazione UFS. Secondo la scheda tecnica, quest’ultima può essere espansa fino a 256 GB utilizzando una scheda NM, ma, poi uno dei due slot nanoSIM sarà occupato. 

Entrambi gli slot supportano LTE e 5G, ma quest’ultimo è impossibile con entrambi gli slot contemporaneamente. 

Sono disponibili anche chiamate VoLTE e Wi-Fi.

Per il trasferimento dei dati via cavo, è disponibile una porta USB Type-C, che è collegata internamente tramite lo standard USB-2.0. 

L’API Camera2 è disponibile in forma “Limitata” e DRM Widevine L1 non è supportato. 

Non c’è nemmeno un LED di notifica, ma d’altra parte, il P40 Lite 5G offre una porta audio da 3,5 mm.

Huawei P40 Lite 5G EMUI 10.1 senza Google

Gli utenti del P40 Lite 5G saranno accolti dall’interfaccia EMUI-10.1 del produttore, basata su Android 10 e facile da imparare anche per i nuovi utenti. 

Poiché Huawei deve accontentarsi della mancanza dei servizi Google, il produttore ha installato le proprie app per sostituire i servizi mancanti. 

Uno di questi è la Huawei App Gallery, che offre una quantità molto ampia di app. Tuttavia, alcune app e giochi, come PUBG Mobile , ad esempio, non sono disponibili, può essere d’aiuto l’App Store di Amazon, che offre molte app popolari, può portare un po ‘di sollievo.

Inoltre a questo punto è presente a bordo anche il servizio ” Petal Search “, che permette di installare facilmente app al di fuori dell’App Gallery.

La funzione di ricerca Huawei, anche nota come Petal Search, dovrebbe farti dimenticare il Google Play Store mancante.

Avrebbe dovuto girare dallo scorso anno c’è stato un piccolo problema con le app sui telefoni Huawei, come sappiamo il governo degli Stati Uniti ha vietato a Google di lavorare con Huawei e di fornire nuovi dispositivi con i servizi Google, Google Apps e, soprattutto, il Google Play Store. 

Sfortunatamente, quest’ultima è la fonte centrale per le app Android al di fuori della Cina e anche se la Huawei App Gallery sta facendo progressi in termini di selezione, mancano applicazioni e giochi popolari.

Con una mossa ingegnosa, Huawei sta ora cercando di affrontare il problema con una funzione di ricerca, ovvero chiunque non sia rappresentato nella App Gallery si troverà altrove. 

A parte il Google Play Store, anche altri app store sono nell’ombra e la nuova funzione di ricerca Huawei, che è stata testata come beta settimane fa, è ora sfruttata ad esempio Aptoide, APKMonk, APKPure, APKCenter e UpToDown o APKMirror e F-Droid, Gli ultimi due devono essere sempre più coinvolti nel futuro. La stessa App Gallery e il sito web ufficiale del produttore sono inclusi nei risultati della ricerca.

La funzione di ricerca Huawei viene fornita come aggiornamento o preinstallata,come descrive Huawei in una FAQ, è la funzione di ricerca, chiamata in inglese anche Petal Search, sui nuovi smartphone come la serie Huawei P40 preinstallata o consegnata come aggiornamento con EMUI 10.1, puoi anche scaricare l’applicazione dall’AppGallery e quindi integrare autonomamente il widget nella schermata iniziale. 

Per inciso, l’app utilizza i servizi mobili Huawei, quindi se desideri utilizzarla su telefoni non Huawei, devi installarli anche tramite sideload. 

In linea di principio, come acquirente di un attuale telefono Huawei, dovresti scoprire di quali app hai bisogno e se hanno bisogno di Google Mobile Services (GMS) per funzionare o per fornire singole funzioni. 

Alcune applicazioni, come il popolare Whatsapp, funzionano molto bene senza GMS installato, ma poi il backup su Google Drive non funziona più.

Petal Search offre app o siti web per dispositivi mobili, troviamo un bel po ‘di questo tipo di app. 

Questi includono Discord, Slack, Proton Mail o Reddit, che utilizzano Firebase Cloud Messaging di Google per inviare notifiche su cose che non funzionerebbero senza i servizi Google

Come Whatsapp, anche KeePass2Android non può accedere a Google Drive, ma per il resto funziona. 

Alcune app, come Lyft o Pushbullet, si bloccano semplicemente senza i servizi Google e, naturalmente, non aiuta se riesci a trovarle e installarle utilizzando la funzione di ricerca di Huawei. 

Per alcuni di questi casi e per tutti i servizi di Google come Google Calendar, Google Keep, GMail, Google Drive o Youtube, Petal Search propone saggiamente di aprire il sito web mobile, a volte anche se l’app si trova nella App Gallery, ad esempio presso Uber.

Apparentemente Huawei ascolta il feedback dei tester

Nel loro rapporto pratico, i tester dell’XDA Developer Forum lodano il fatto che molti feedback siano stati presi in considerazione durante il test della versione beta di Petal Search di Huawei. 

In molti casi, la funzione di ricerca ora può scaricare o aggiornare le app direttamente dall’app store esterno e vengono visualizzate anche le app rapide, se disponibili. 

In molti paesi dell’UE la ricerca si basa sull’alternativa  europea Qwant , in Russia su Yandex e in alcuni paesi sulla ricerca di Huawei. 

A seconda della regione, cambia anche la selezione o l’ordine delle app trovate.

Privacy e ID Huawei

Secondo il rapporto di prova, la funzione di ricerca Huawei è conforme al Regolamento europeo sulla protezione dei dati generali, ma l’ID Huawei può essere utilizzato per salvare i preferiti tra i dispositivi, ma è opzionale. 

La cronologia delle ricerche non è assegnata a una persona, che gli sviluppatori hanno testato disconnettendosi e accedendo. 

I termini di ricerca vengono condivisi con i motori di ricerca utilizzati al fine di offrire suggerimenti adeguati. 

In termini di diritti, Petal Search necessita naturalmente dell’accesso alla memoria, tutti gli altri diritti richiesti sono opzionali per la funzione di ricerca centrale dell’app.

Huawei P40 Lite 5G è possibile una localizzazione precisa

Huawei P40 Lite 5G è in grado di connettersi alle reti mobili GSM, 3G, LTE e 5G. Utilizzando LTE Cat. 21, può raggiungere velocità di download fino a 1400 Mb / se velocità di upload fino a 300 Mb / s. 

Nell’area 5G spicca principalmente l’ampia larghezza di banda. 

Anche in alcune ammiraglie 5G questo risulta inferiore in alcune parti . 

A distanza ravvicinata, sono disponibili NFC, Bluetooth 5.1 e Wi-Fi 5.

Nel test WLAN con il nostro router di riferimento, lo smartphone Huawei raggiunge velocità di 333 Mb / s in media durante la ricezione e 255 Mb / s in media durante il trasferimento dei dati. 

Huawei P40 Lite 5G è in grado di determinare la sua posizione utilizzando GPS, GLONASS, Beidou e Galileo, oltre a QZSS. Utilizzando l’app GPS Test, otteniamo un’ottima precisione di un metro all’aperto. 

Tuttavia, non è stato possibile determinare la nostra posizione all’interno.

Durante il nostro tour in bicicletta obbligatorio, lo smartphone Android registra il nostro percorso con una precisione simile a quella del nostro dispositivo di riferimento Garmin Edge 500.

Huawei P40 Lite 5G Funzioni telefoniche e qualità della voce una connessione chiara

L’app del telefono del P40 Lite 5G offre l’accesso diretto alla tastiera e due schede aggiuntive danno anche accesso all’elenco dei contatti e ai preferiti memorizzati. 

Durante la conversazione, il telefono produce un buon volume e trasferisce le voci di entrambi gli interlocutori in modo chiaro e comprensibile. 

I rumori aggiuntivi vengono filtrati in modo affidabile.

Huawei P40 Lite 5G Buone immagini con colori naturali

Huawei ha dotato il P40 Lite 5G di un sistema a quattro telecamere. 

Il sensore principale da 64 MP è accompagnato da un sensore da 8 MP e due da 2 MP. 

Con il suo sensore da 16 MP, la fotocamera anteriore produce ritratti nitidi che si distinguono per i loro colori naturali. 

I dettagli e le strutture fini sono riprodotti bene, ma gli oggetti sullo sfondo sono raffigurati con una leggera granulosità. 

Gli utenti possono selezionare tra vari effetti di bellezza e AI nell’app della fotocamera, ma la modalità professionale è limitata alla fotocamera principale.

Huawei P40 Lite 5G

Questa riesce anche a scattare foto ricche di dettagli e dai colori naturali. 

Questi vengono visualizzati anche nelle foto con zoom 5x, ma puoi già vedere un po ‘di sfocatura nella visualizzazione normale. 

Questo è presente anche nelle foto scattate con l’obiettivo grandangolare, dove anche i colori appaiono leggermente più chiari di quanto dovrebbero essere. 

Nelle foto in condizioni di scarsa illuminazione, il nostro oggetto di prova rimane ancora facilmente riconoscibile senza che la modalità notturna sia attivata, semplicemente i colori sono leggermente distorti e mancano i dettagli. 

Nell’app della fotocamera, gli utenti possono regolare il risultato con una modalità Pro, che consente loro di regolare i valori di ISO, esposizione, velocità dell’otturatore, bilanciamento del bianco e messa a fuoco.

Le registrazioni video offrono una qualità dell’immagine simile a quella delle nostre foto di prova. 

Uno stabilizzatore d’immagine rimedia alla sfocatura quando la fotocamera non è tenuta stabilmente. 

Tuttavia, quando si passa rapidamente dalle aree chiare a quelle scure, la fotocamera ha bisogno di un momento per regolare l’immagine alle mutate condizioni di luce. 

Poiché le risoluzioni, 4K, 1080p e 720p sono disponibili nel formato 16: 9,  puoi anche selezionare 1080p come schermo intero. 

Nel menu, le uniche regolazioni disponibili del frame-rate sono “Automatico” e “30 fps”.

Huawei P40 Lite 5G Auricolare incluso

Huawei P40 Lite 5G

La confezione dello smartphone Huawei contiene anche un caricatore USB con il corrispondente cavo USB Type-C, un auricolare cablato con jack da 3,5 mm e uno strumento SIM.

Huawei P40 Lite 5G La pellicola protettiva impedisce i movimenti di scorrimento

Huawei utilizza l’app per tastiera SwiftKey, che consente un rapido inserimento del testo e può essere regolata in numerosi modi. 

Mentre il touchscreen del P40 Lite 5G risponde al tocco in modo molto diretto, offre una certa resistenza alla punta delle dita durante i movimenti di trascinamento e scorrimento che è leggermente eccessiva. 

Oltre al PIN o all’immissione della sequenza, è possibile utilizzare anche il riconoscimento facciale o il sensore di impronte digitali sul lato per sbloccare lo smartphone . 

Durante il nostro test, il riconoscimento dei volti memorizzati e delle impronte digitali ha funzionato molto bene.

Huawei P40 Lite 5G Display Contrasto scarso ma luminosità sufficiente

Huawei P40 Lite 5G

Il display dell’Huawei P40 Lite 5G è costituito da un pannello IPS da 6,5 ​​pollici che offre una risoluzione di 2400×1080 pixel nel formato 20: 9. 

A 457 cd / m², la luminosità media è inferiore a quella dei dispositivi concorrenti con display OLED nel nostro campo di prova. 

Lo stesso vale per la distribuzione della luminosità del 91%.

Tuttavia, i valori misurati possono ancora essere considerati buoni per la tecnologia di visualizzazione utilizzata. 

Con il sensore di luminosità attivato, il P40 Lite 5G raggiunge una luminosità massima di 463 cd / m² e misuriamo fino a 452 cd / m² nel test APL50 . 

L’impostazione della luminosità più bassa è di 1,12 cd / m².

Le nostre misurazioni mostrano anche che lo smartphone Huawei non utilizza PWM  per il controllo della luminosità.

Huawei P40 Lite 5G può essere utilizzato bene all’aperto. 

La luminosità del display è sufficiente per mostrare i contenuti leggibili anche nelle giornate di sole.

Huawei P40 Lite 5G Il Kirin 820 brilla nei benchmark

L’hardware dell’Huawei P40 Lite 5G colloca lo smartphone Android nella fascia media e quindi si rivolge agli utenti che sono alla ricerca di un telefono ben funzionante per le attività quotidiane ma che necessitano anche di riserve di prestazioni per i giochi, ad esempio. 

In combinazione con 6 GB di RAM, l’ HiSilicon Kirin 820  qui utilizzato garantisce un funzionamento regolare del sistema.

I benchmark sono stati eseguiti nella modalità performance del P40 Lite 5G, con il risultato che il telefono Huawei si è posizionato al vertice del nostro campo di prova nella maggior parte delle discipline. 

Solo su Android PCMark il Qualcomm Snapdragon 720G  di realme 6 Pro è  leggermente superiore. 

Inoltre, le prestazioni di archiviazione nel test della memoria Basemark OS II sono state sufficienti solo per il secondo posto in questa singola disciplina.

Huawei ha dotato il P40 Lite 5G di 128 GB di spazio di archiviazione UFS-2.1. 

Questo raggiunge buoni valori sufficienti per il secondo posto nel nostro campo di prova nei benchmark di archiviazione. 

Per espandere lo spazio di archiviazione, è possibile utilizzare solo le schede NanoMemory di Huawei. Con questi, il lettore di schede raggiunge valori altrettanto buoni degli altri smartphone che utilizzano la nostra scheda di memoria di riferimento.

Huawei P40 Lite 5G Adatto per i giochi nonostante alcuni piccoli cali di frame

Huawei P40 Lite 5G

Un ARM Mali-G57 MP6  gestisce la visualizzazione del contenuto dell’immagine nel P40 Lite 5G. 

Sebbene questa unità grafica sia adatta anche per giochi con esigenze di livello medio, dovresti abbassare leggermente le impostazioni grafiche per giochi molto impegnativi.

Huawei P40 Lite 5G

Nei giochi che abbiamo testato utilizzando GameBench , lo smartphone Huawei è stato in grado di offrire un funzionamento di gioco fluido, anche se ha subito occasionali cali di frame rate. 

Inoltre , spicca il frame rate insolitamente basso nell’impostazione “Smooth” di PUBG Mobile , che era limitato a 20 fps. 

Il controllo tramite il touchscreen è stato leggermente ostacolato dalla pellicola protettiva sul display, che offre una resistenza leggermente eccessiva alla punta delle dita.

Huawei P40 Lite 5G Un altoparlante per i contenuti vocali

Sotto carico, l’Huawei P40 Lite 5G si riscalda fino a un massimo di 34,7 ° C. 

Con questo, non si sente mai caldo e può essere sempre tenuto in mano senza problemi. 

Mentre le temperature esterne risultano moderate, l’impegnativo test di carico costante GFXBench Manhattan 3.1 mostra un calo significativo delle prestazioni, anche se il valore a cui si livella è ancora molto buono. 

Tuttavia, il GFXBench ES 2.0 leggermente più vecchio non mostra quasi nessuna variazione nelle prestazioni. 

Quindi gli utenti devono aspettarsi un calo delle prestazioni dell’Huawei P40 Lite 5G in applicazioni molto impegnative.

Gli altoparlanti dell’Huawei P40 Lite 5G producono un volume relativamente alto e uno spettro sonoro che enfatizza gli alti. 

Anche se questo li rende adatti per la riproduzione di contenuti vocali, l’uso di cuffie o altoparlanti esterni è consigliato  per la musica o qualcosa di simile .

Huawei P40 Lite 5G uno smartphone 5G con una lunga durata della batteria

Durante le nostre misurazioni del consumo energetico, l’Huawei P40 Lite 5G ha prodotto valori medi. Nel complesso, è in grado di posizionarsi al secondo posto nel nostro campo di prova.

Il caricabatterie USB incluso ha una potenza nominale di 40 watt e quindi non ha problemi a fornire energia sufficiente al P40 Lite 5G.

Nel nostro realistico test WLAN, l’Huawei P40 Lite 5G raggiunge un’autonomia di 17 h 27 m. 

Ciò significa che è in grado di sfruttare appieno la sua batteria da 4000 mAh, posizionandola al vertice del nostro campo di prova.

Il caricabatterie incluso supporta la tecnologia SuperCharge di Huawei e, producendo 40 watt di potenza, può ricaricare completamente la batteria in circa un’ora.

Hardware robusto nell’Huawei P40 Lite 5G

Con Huawei P40 Lite 5G, Huawei offre uno smartphone 5G a un prezzo inferiore a 300 €. 

A parte il supporto del nuovo standard di comunicazione mobile, anche il resto dell’attrezzatura è relativamente buono, consentendo allo smartphone Android di battere la maggior parte dei concorrenti. 

La fotocamera e le prestazioni del sistema sono esemplari in questa fascia di prezzo.

Con Huawei P40 Lite 5G, Huawei offre uno smartphone 5G a un prezzo economico, che purtroppo ha un effetto sulla qualità anche in altri luoghi.

Tuttavia, Huawei P40 Lite 5G mostra anche alcuni punti deboli in alcuni punti piuttosto inaspettati. Ad esempio, il display ha un valore di nero elevato e un rapporto di contrasto relativamente basso. 

Alcuni smartphone significativamente più convenienti qui fanno meglio. 

Anche la richiesta dell’uso delle schede NM di Huawei è difficile da capire, poiché praticamente non offrono alcun vantaggio rispetto alle schede microSD nell’uso quotidiano. 

Anche il fatto che occupino uno degli slot dual-SIM è un punto negativo.

Huawei P40 Lite 5G

Huawei P40 Lite 5g Crush Green 6.5″ 6gb/128gb Dual Sim

Sistema Operativo: Android Open Source 10.01 + EMUI 10.0.1

Fotocamera: 64 MP Sensore principale ?1.8 + 8 MP Ultra Grandangolare ?2.4 + 2 MP Lente Bokeh ?2.4 + 2 MP Macro ?2.4

Batteria 4000 mAh

Display 6.5 Pollici FHD+, LTPS FullView, 16,7M colori

Memoria: 128 GB

Huawei P40 Lite 5G

Huawei P40 Lite 5g Space Silver 6.5″ 6gb/128gb Dual Sim

Sistema Operativo: Android Open Source 10.01 + EMUI 10.0.1

Fotocamera: 64 MP Sensore principale ?1.8 + 8 MP Ultra Grandangolare ?2.4 + 2 MP Lente Bokeh ?2.4 + 2 MP Macro ?2.4

Batteria 4000 mAh

Display 6.5 Pollici FHD+, LTPS FullView, 16,7M colori

Memoria: 128 GB

Huawei P40 Lite 5G

Huawei P40 Lite 5g Midnight Black 6.5″ 6gb/128gb Dual Sim

Xiaomi Poco F2 Pro Recensione : Smartphone di fascia media con display AMOLED HDR

Samsung Galaxy M31 Recensione : La “M” nella fascia media

Xiaomi Black Shark 3 Recensione Potenza di gioco con effetti LED

Huawei P40 Pro Plus Recensione

Alcatel 3L 2020 Recensione : Smartphone con lunga autonomia e fotocamera da 48 MP!

Link sponsorizzato

Questo articolo ha 2 commenti.

I commenti sono chiusi.