LG presenta la sua 1° visione del futuro dell’intelligenza artificiale

LG presenta la sua visione del futuro dell'intelligenza artificiale

Durante la presentazione dei suoi nuovi prodotti al CES di Las Vegas, LG ha fatto il punto sui progressi dell’intelligenza artificiale e sulla sua visione dell’argomento. 

Supportato da Jean-François Gagne, il fondatore di Element AI – uno specialista in intelligenza artificiale – IP Park, il presidente e direttore tecnico di LG ha espresso la sua visione dell’argomento. “La trasformazione digitale va oltre i terminali normalmente collegati, riguarderà tutti gli oggetti di tutti i giorni”, ha spiegato. 

Il produttore si affida a ThinQ, il suo sistema operativo per oggetti connessi. Ma fornisce un’evoluzione graduale delle capacità e possibilità dell’IA. 

Insieme a Jean-François Gagne, hanno definito quattro livelli di progressione dell’IA.


LG presenta la sua visione del futuro dell’intelligenza artificiale

LG presenta la sua visione del futuro dell'intelligenza artificiale
LG presenta la sua visione del futuro dell’intelligenza artificiale

Il primo è quello che conosciamo oggi, con strumenti di riconoscimento vocale. Comprendono le richieste degli utenti e le implementano. 

“L’intelligenza artificiale porta una migliore comprensione e facilita le interazioni uomo / macchina”, aggiunge Jean-François Gagne. Può anche prendere decisioni “autonome”, ad esempio quando un condizionatore d’aria è dotato di sensori, l’IA può adattare il flusso di aria fresca al numero di persone nella stanza per ottenere una temperatura confortevole e adatta.

LG presenta la sua visione del futuro dell'intelligenza artificiale
LG presenta la sua visione del futuro dell’intelligenza artificiale

Il secondo livello, in fase di sviluppo, prevede la personalizzazione dei servizi e delle risposte fornite, con un primo grado di apprendimento automatico. 

L’accumulo di dati consente di costruire e sviluppare una memoria per iniziare l’apprendimento e il miglioramento. 

LG illustra questo passaggio con un aspirapolvere robot che apprende dai suoi errori, ricorda dove potrebbe rimanere bloccato e non ci va più! 

Dal lato del servizio, l’intelligenza artificiale può iniziare a riconoscere ciascun utente, a distinguerli da un altro e a personalizzare la propria esperienza. Ad esempio, quando si ordina un prodotto, l’IA ricorda le abitudini di consumo di tutti.

Il terzo livello “diventa davvero interessante”, afferma Jean-François Gagne. 

L’intelligenza artificiale sta iniziando a comprendere i comportamenti, è in grado di associare le cause agli effetti. Ad esempio, adattando la temperatura della stanza in modo che i suoi occupanti dormano meglio, analizzando le condizioni ottimali per il loro sonno. 

Ma non è così facile insegnare a un’intelligenza artificiale ad associare le cause agli effetti. “La ricerca è appena iniziata, potrebbero volerci ancora alcuni anni”, confessa Jean-François Gagne. 

Le dimostrazioni fatte, tuttavia, hanno qualcosa di spaventoso, con un’intelligenza artificiale in grado di raccomandare a una persona stressata dalla prospettiva di parlare per pianificare una cena con il suo ragazzo (e), nel ristorante in cui si incontrano, per rilassarsi … . Meglio di un segretario dedicato.

LG presenta la sua visione del futuro dell'intelligenza artificiale
LG presenta la sua visione del futuro dell’intelligenza artificiale



Infine, il quarto livello, su un orizzonte ancora più distante, con l’avvento dell’IA capace di fare l’apprendimento sperimentale, come fanno gli scienziati, speculandoli e convalidandoli. 

“Sarebbe diventato un laboratorio di scienze personali per testare nuove idee e immaginare cosa può soddisfare al meglio l’utente”, afferma Jean-François Gagne.

LG K20 Tasto Google Assistant

Assistenza a portata di mano

Ora Google Assistant ha un tasto dedicato. Non devi fare altro che premerlo per richiedere l’aiuto di cui hai bisogno senza dover pronunciare la frase “OK, Google!”. Così potrai accedere alle funzioni speciali dello smartphone usando soltanto la tua voce.

LG K20 Design

Pensato per conquistarti

Uno smartphone sottile e compatto che ti conquisterà tanto per le sue funzionalità speciali quanto per il suo aspetto. Il design ergonomico permette l’uso con una sola mano con la massima naturalezza.

LG K20 Schermo FullVision 18:9

Il massimo di tutto ciò che ami

Lo schermo da 5,45 pollici con bordi sottili saprà affascinarti trasportandoti all’interno della scena. Grazie all’ampio spazio a disposizione, potrai vivere un’esperienza coinvolgente tutte le volte che vorrai goderti i tuoi contenuti preferiti in mobilità.

LG K20 Batteria a lunga durata

Lo smartphone che ti fa sempre compagnia

Una sola ricarica per un’intera giornata… e anche di più! Puoi usare LG K20 per il 20 di tempo in più, passando da 8,9 a 10,7 ore di riproduzione video*. Ora sì che puoi finalmente sfruttare il tuo smartphone senza dover pensare alla ricarica.

LG K20 Selfie semplici e divertenti

Devi solo metterti in posa

Una ventata di divertimento per i tuoi selfie. Con il riconoscimento facciale puoi scattare un selfie semplicemente mettendoti in posa. Oppure ti basta un gesto della mano per scattare fino a 4 selfie in sequenza con la funzione Gesture Shot.

LG K20 Funzionalità Tap & Shoot

Fotografare con due tocchi

Grazie alla funzione Tap & Shoot, catturare la bellezza del momento è questione di attimi. Con un tocco metti a fuoco il tuo soggetto e con il secondo tocco scatti la foto. In questo modo potrai ottenere foto meravigliose in maniera semplice e rapida.

nokia 2.3

pocophone f2

Smartphones 5G

redmi k30 5g vs realme x50

iphone 9