POCOPHONE X3 NFC: a Prima Vista!

POCOPHONE X3 NFC

Dopo più di qualche mese di stallo, POCOPHONE ha deciso di ricominciare a produrre smartphone. 

Tutto quello che devi sapere sul nuovo smartphone POCOPHONE X3 NFC

Con il successo del POCO F1, il brand ha acquisito una certa notorietà, proponendo un dispositivo con un rapporto qualità-prezzo davvero interessante. Ora POCOHONE ha deciso di uscire sul mercato con un nuovo dispositivo, ovvero POCOPHONE X3 NFC , di cui si parla da diverse settimane. 

Varrà davvero la pena sceglierlo tra i tanti prodotti concorrenti sul mercato? Vediamolo nella nostra recensione.

Nella scatola

All’interno della confezione troverai:

• POCO X3 NFC;
• Cavo USB / USB Type-C;
• alimentatore da parete con presa europea;
• breve manuale di istruzioni;
• pin per lo slot della SIM;
• cover morbida in TPU trasparente;
• pellicola in plastica a protezione del vetro frontale.

POCOPHONE X3 NFC 1

Design

Dando uno sguardo a questo dispositivo da un punto di vista estetico, si nota subito un design abbastanza classico. 

Non troviamo infatti nulla di così particolare rispetto alla concorrenza, salvo alcune finiture un po ‘più raffinate. 

Da segnalare, quindi, la scritta “POCO” sul retro, incastonata in una fascia realizzata con una texture molto simile alla fibra di carbonio (tutto il retro è in policarbonato). Da notare anche il modulo fotografico sul retro, che appunto non è più circolare, come quello visto sul POCO F2 Pro.

POCOPHONE X3 NFC 2
POCOPHONE X3 NFC 3

Questo prodotto misura 165,3 x 76,8 x 9,4 mm, con un peso di 215 grammi. 

Non è, quindi, un prodotto estremamente maneggevole, soprattutto per via del suo notevole spessore complessivo. 

Nell’uso quotidiano, quindi, non sarà quasi mai possibile utilizzarlo con una mano sola senza qualche difficoltà. 

Solo la curvatura 3D della scocca posteriore migliora leggermente la situazione, che per alcuni aspetti garantisce una presa più salda sullo smartphone. 

Il comparto fotografico sporge di un buon millimetro dal profilo del dispositivo, ma questo problema può essere risolto con l’utilizzo di un’apposita cover protettiva.

POCOPHONE X3 NFC 4

In termini di connettività, questo prodotto presenta sul lato destro il bilanciere del volume e il pulsante di accensione / spegnimento, che integra anche il sensore biometrico. 

A sinistra, invece, abbiamo solo lo slot SIM dove è possibile inserire due nanoSIM o, in alternativa, una nanoSIM e una microSD per espandere la memoria a 256GB. 

Dando uno sguardo in basso, poi, troviamo il foro mini jack per le cuffie, il microfono principale, l’ingresso USB Type-C e l’altoparlante di sistema.

POCOPHONE X3 NFC 5
POCOPHONE X3 NFC 6

In alto abbiamo il sensore IR, il microfono secondario e il secondo altoparlante, tra il display e la scocca in alluminio, è presente una sottile striscia di plastica che divide le due parti. 

POCOPHONE X3 NFC 7
POCOPHONE X3 NFC 8

Schermo

Osservando il pannello frontale, notiamo subito una particolarità: qui POCO ha deciso di inserire un foro centrale per la selfie camera, proprio come su alcuni prodotti Samsung. 

Al di là di questo aspetto, però, il display è un’unità DotDisplay LCD IPS da 6,67 “con risoluzione FHD + (2.400 x 1.080 pixel), form factor in 20: 9, 395ppi e Corning Gorilla Glass 5.

Ciò che lo differenzia davvero da molti altri smartphone concorrenti, però, è la frequenza di aggiornamento del pannello di 120Hz, così come la frequenza di campionamento del touchscreen che è pari a 240Hz. 

È disponibile anche il supporto per HDR10 e la certificazione TÜV Rheinland Low Blue Light.

POCOPHONE X3 NFC 9

Sono rimasto abbastanza soddisfatto della resa cromatica di questo display, anche se avrei preferito poter contare su colori più profondi e saturi. 

Potendo sfruttare una frequenza di aggiornamento così elevata, quindi, sarebbe stato perfetto avere un pannello AMOLED, ad esempio. 

Nonostante ciò la velocità di esecuzione delle operazioni è sempre migliore, anche con componenti di questo tipo. Tutto è più fluido e meno soggetto a lag o inceppamenti.

Quando ti muovi all’esterno puoi contare su un sensore di luminosità preciso, che anche alla luce diretta del sole ti permette di vedere tutti i contenuti sullo schermo in modo abbastanza nitido.

Sistemi di sblocco

POCOPHONE X3 NFC offre due principali sistemi di sblocco: il sensore di impronte digitali e lo sblocco facciale.

Analizzando il primo, non siamo in presenza del sensore più veloce sul mercato degli smartphone. 

Nonostante ciò rimane veloce e abbastanza preciso, rilevando la nostra impronta digitale circa 9 volte su 10. 

Hardware e prestazioni

C’è un SoC Qualcomm Snapdragon 732G, una CPU Kyro 470 octa-core con una frequenza di clock massima di 2,3GHz all’interno. Ad accompagnare tutto questo comparto troviamo 6GB di RAM LPDDR4X e 64GB di memoria interna di tipo UFS 2.1. 

È inoltre possibile acquistare la versione con 128 GB di spazio di archiviazione, nonché espandere la memoria fino a 256 GB tramite microSD. Tutta la parte grafica è gestita da una GPU Adreno 618, con sistema di raffreddamento LiquidCool 1.0 Plus.

POCOPHONE X3 NFC 10

Non delude lo Snapdragon 732G che, anche sotto stress, risulta essere molto affidabile. Nell’utilizzo quotidiano è sempre possibile navigare in rete in completa tranquillità, oltre a gestire le varie app presenti nell’interfaccia. 

Con i suoi 6GB di RAM, poi, non è difficile tenere aperte anche 4/5 app in background. Nessun problema, quindi, con Netflix, YouTube, Amazon Prime Video e Disney + visto che a bordo di questo smartphone troviamo la certificazione Widevine L1.

Con Call of Duty Mobile è possibile godere di buone prestazioni, con un’ottima fluidità e un frame-rate piuttosto stabile. 

Sebbene sia un dispositivo di fascia media, con POCOPHONE X3 NFC puoi riprodurre in modo ottimale qualsiasi titolo nel Play Store. 

Devo dire però che le temperature non rimangono così basse come mi sarei aspettato. Dopo alcune decine di minuti di gioco, inizia a sentirsi un calore leggermente più sostenuto.

POCOPHONE X3 NFC 11

POCOPHONE X3 NFC Software

Nonostante POCOPHONE tragga ispirazione da Xiaomi per il proprio software, montando di fatto la MIUI 12, qui troviamo una personalizzazione diversa. 

Troviamo alcuni piccoli accorgimenti lato software, come nel cassetto delle applicazioni dove troviamo varie sezioni. Ma questa interfaccia è basata su Android 10.

POCOPHONE X3 NFC 12

Se da un lato, quindi, POCOPHONE X3 NFC appare diverso da uno Xiaomi Mi 10, dall’altro è anche vero che tutte le app di sistema sono assolutamente identiche, compresa la presenza di Google Apps. 

Non mancano le app per la gestione del telefono, così come tutte le opzioni di personalizzazione che ormai siamo abituati a vedere su MIUI 12.

POCOPHONE X3 NFC Camera

Sul retro di questo dispositivo troviamo un modulo fotografico composto da ben 4 sensori differenti. 

Il principale è Sony IMX682 da 64MP con apertura f / 1.89, il secondo è un obiettivo grandangolare da 13MP (f / 2.2), con FOV di 119 °, e un altro sensore da 2MP utilizzato per le macro e un ultimo obiettivo, sempre da 2MP, utilizzato per il calcolo della profondità di campo.

POCOPHONE X3 NFC 13

Al di là di tutte queste specifiche, di giorno questo comparto non è affatto male, come nella maggior parte degli smartphone di oggi. 

I colori, quindi, sono abbastanza fedeli alla realtà, anche se tendono un po ‘troppo verso tonalità più calde. Nonostante ciò la definizione è ottima, forse addirittura superiore a tutti gli altri prodotti nella stessa fascia di prezzo. 

E questo vale anche per la fotocamera grandangolare, che sotto ogni aspetto ha notevolmente migliorato le sue prestazioni rispetto ai modelli passati del brand. 

Qui, ora, la distorsione è praticamente inesistente e la qualità della foto è più che sufficiente.

Sul frontale trova spazio una singola selfie camera da 20MP, con apertura f / 2.2, che tutto sommato non si comporta male. Confrontandolo con POCO F2 Pro devo dire che la qualità è migliore, riuscendo a gestire al meglio lo sfondo e le eventuali situazioni di controluce.

Di sera c’è più rumore fotografico ovviamente, e una gestione delle luci artificiali non proprio perfetta, ma in linea con quella riportata su altri dispositivi concorrenti.

Multimedia e connettività

I video possono essere registrati in 4K a 30 fps. 

L’autofocus è soddisfacente in ogni situazione, risultando piuttosto veloce. Con questo dispositivo è possibile girare video, anche abbastanza buoni in condizioni di luce ottimali, ma non è certo alla pari di alcuni prodotti più costosi Huawei.

Questo POCOPHONEX3 NFC può contare su un modulo Wi-Fi 5, dual band che, anche nei punti solitamente più critici per la ricezione del segnale, riesce ad offrire ottime prestazioni. 

Sono rimasto soddisfatto della stabilità dimostrata da questo settore, anche per quanto riguarda la rete LTE. Inoltre abbiamo il Bluetooth 5.1, jack audio 3,5mm, NFC, dual SIM e il GPS / A-GPS / GLONASS / Beidou.

A livello audio troviamo due altoparlanti stereo che, in generale, offrono un buon effetto acustico. I bassi non sono molto presenti ma, comunque, il suono è corposo e abbastanza profondo. 

Grazie a questo sistema, infatti, tutte le varie frequenze risultano più nitide e chiaramente distinguibili. Buona anche la qualità in cuffia: la voce del nostro interlocutore è sempre chiara, senza che ci sia alcun disturbo particolare.

Autonomia

POCOPHONE X3 NFC ha un 5.160 mAh che, in una classica giornata lavorativa, ti porta fino a sera senza alcun problema. 

Anche nelle giornate più intense, dove ho potuto sfruttare il dispositivo prevalentemente sotto rete LTE con diverse ore di navigazione web, gaming, qualche video su YouTube, lavoro e poco altro, sono sempre riuscito ad arrivare la sera con ancora un buon 20% di carica residua. 

Segno che l’ottimizzazione tra hardware e software, su questo modello, è davvero buona.

Grazie al suo alimentatore da 33W presente nella confezione, potrai ricaricare il tuo smartphone in appena 1 ora e 30 minuti.

Conclusione

POCO offre ai propri fan una forte opzione di fascia media nella fascia di prezzo inferiore a 500€, con alcune caratteristiche che sono persino migliori del loro flagship POCO F2 Pro, come il display ad alta frequenza di aggiornamento, una maggiore durata della batteria e altoparlanti stereo.

POCOPHONE X3 NFC 14

Xiaomi POCOPHONE X3 NFC, Smartphone 6+64GB, display 6,67” FHD+, Snapdragon 732G, 64MP AI Quad-Camera, batteria 5160mAh, Grigio (Shadow Gray) (Versione ufficiale)

POCOPHONE X3 NFC 15

Xiaomi POCOPHONE X3 NFC, Smartphone 6+128GB, display 6,67” FHD+, Snapdragon 732G, 64MP AI Quad-Camera, batteria 5160mAh, Grigio (Shadow Gray) (Versione ufficiale)

POCOPHONE X3 NFC include una quad-camera con sensore principale da 64MP, in grado di scattare foto in ultra-grandangolo in modalità landscape, ritratto e macro.

POCOPHONE X3 NFC monta l’ultimo processore Qualcomm Snapdragon 732G, e una CPU octa-core.

POCOPHONE X3 NFC offre un display da 6.67” con frequenza di aggiornamento a 120Hz, per un’esperienza caratterizzata da una fluidità senza precedent.

POCOPHONE X3 NFC monta una capace batteria da 5160mAh, permettendo un utilizzo prolungato senza necessità di frequenti ricariche.

POCOPHONE X3 NFC si ricarica con una presa USB-C, e supporta la ricarica rapida fino a 33W. Nella scatola è incluso un caricabatterie da 33W.

POCOPHONE X3 NFC è equipaggiato con una fotocamera frontale da 20MP direttamente nel display.

POCOPHONE X3 NFC presenta un sensore di sblocco con impronta digitale laterale, permettendo uno sblocco rapido e naturale.

POCOPHONE X3 NFC 17

Xiaomi POCOPHONE X3 4G Smartphone 6,67 pollici Snapdragon 732G Octa-core CPU 64MP + 13MP + 2MP + 5160mAh Batteria Capacità NFC EU Spina

Sbloccato per l’uso in tutto il mondo. Assicurarsi che la rete locale sia compatibile. clicca qui Per la frequenza di rete del tuo paese. Si prega di verificare con il proprio operatore / fornitore prima di acquistare questo articolo

Poco X3 Recensione Smartphone che sorprende!

POCO X3 NFC Presentato! Il tanto atteso bestseller di Xiaomi

Doogee S88 Pro : Recensione, Scheda Tecnica e Prezzo

Xiaomi Mi 10 Lite 5G Recensione

Zenfone 7 Pro Scheda Tecnica

Link sponsorizzato

Questo articolo ha 4 commenti.

I commenti sono chiusi.