Recensione Samsung Galaxy A9 star

Recensione Samsung Galaxy A9 star

Durante la recensione del Galaxy A7 (2018), abbiamo notato come Samsung stia utilizzando gli smartphone della serie A come banco di prova per nuove funzionalità. 

L’A7 è stato il primo a offrire una configurazione a tripla fotocamera e ora, una serie rumors suggeriscono che la prossima serie Samsung Galaxy S10 proporrà anche triple telecamere. 

Samsung dopo il Galaxy A7 ha immesso sul mercato il Galaxy A9 che è diventato il primo smartphone al mondo con una configurazione a quattro telecamere sul retro. 

Ora, è in corso un dibattito interno sul fatto che stipare più fotocamere nel telefono valga come innovazione significativa, l’uffico marketing di Samsung vorrebbe convincere il pubblico su questo punto.

Abbiamo usato il Samsung Galaxy A9 per molto tempo, testando le prestazioni e usando la fotocamera per scattare tutti i tipi di foto. 

La versatilità offerta dal Galaxy A9 nella fotografia di smartphone è stata impressionante, ma la qualità era buona come ci si aspetterebbe da un telefono Galaxy di fascia alta? 

Scopriamolo insieme

Design

Non sono solo le fotocamere a essere nuove nel Galaxy A9. 

Samsung ha anche usato una finitura a colori sfumati per la prima volta su un telefono Galaxy e sicuramente ha un bell’aspetto. 

Il design che piacerà ai millenial era quello su cui Samsung puntava, e ha colpito nel segno con il nuovo trattamento del colore nel Galaxy A9. 

È facile riconoscere il Galaxy A9 in particolare per il modulo fotocamera piuttosto grande, ma anche per la finitura a colori.

Recensione Samsung Galaxy A9 star

 Galaxy A9 è offerto in un vibrante Bubblegum Pink che ha sfumature di rosa e rosso, il Lemon Blue che abbiamo ricevuto per la recensione e sembra piacevolmente rinfrescante. Samsung ha anche mantenuto una variante nera senza fronzoli per coloro che non preferiscono colori così fantasiosi. 

Il telefono ha un bell’aspetto quando lo tiri fuori dalla scatola, dopo un’ora il pannello posteriore era macchiato di impronte digitali. Nella confezione si trova una custodia che risulta utile per mantenere pulito il telefono. 

Il fatto che ci sia un pannello di vetro sul retro riduce automaticamente la durata in quanto è destinata a rompersi se cade dalla tua mano.

Il Galaxy A9 non è un telefono che puoi usare comodamente con una sola mano. Ha un ingombro enorme che è ampio e si estende per oltre 6,3 pollici, e non abbastanza ergonomico da usare. 

Ho usato il telefono come autista quotidiano per alcuni giorni e ho avuto particolari difficoltà durante il pendolarismo quando di solito ho solo una mano libera. 

Nonostante la sua grande statura, il sensore di impronte digitali sul retro è facilmente raggiungibile. È posizionato convenientemente al centro del pannello posteriore ed è stato anche abbastanza reattivo.

Mentre il fattore di forma è certamente grande, lo schermo stesso occupa la maggior parte dello spazio. 

Ci sono cornici grandi, ma non intrusive nella parte superiore e inferiore e molto sottili sui lati. La cosa più impressionante è il fatto che Samsung ha ostinatamente resistito all’utilizzo del notch e il Galaxy A9 ha un pannello senza soluzione di continuità con componenti come il sensore di prossimità, l’auricolare e la fotocamera frontale allineati alla cornice superiore.

Il design a colori sfumati è stato annullato dai produttori di telefoni cinesi come Honor e Oppo, ma la prima offerta di Samsung di questo tipo è uno sforzo encomiabile. 

Forse il prossimo Galaxy S10 avrà qualcosa di simile?

Schermo

Il Samsung Galaxy A9 ha un display piuttosto grande che si attacca al vecchio formato 18: 9. Samsung ha imballato 1080 x 2220 pixel con 393 pixel per pollice. 

La densità di pixel è inferiore rispetto alla maggior parte dei telefoni in quella fascia di prezzo e ciò si manifesta occasionalmente quando si guarda più da vicino lo sfondo del desktop. 

Puoi vedere le bande in cui un colore si fonde in un altro. Tuttavia, guardare video su YouTube e Netflix è un’esperienza abbastanza buona. Il pannello Super AMOLED aumenta i livelli di contrasto rendendo i video piuttosto vibranti e ricchi.

Recensione Samsung Galaxy A9 star

Abbiamo registrato una luminosità di picco di 671 lux, simile ad altri telefoni di fascia alta che abbiamo testato l’anno scorso, incluso OnePlus 6T, mentre la luminosità minima è scesa a 3 lux, che è abbastanza debole da leggere comodamente al buio. 

Samsung è noto per la realizzazione di buoni display e il Galaxy A9 ne è un altro esempio. È un pannello ben ottimizzato e sebbene manchi l’alta densità di pixel che rende i pannelli come OnePlus 6T molto più nitidi, lo compensa più che altro in termini di riproduzione del colore. 

È certificato Widevine L1, quindi puoi riprodurre video in streaming da Netflix e Amazon Prime Video in risoluzione FullHD. Il grande display è particolarmente utile per guardare contenuti e giocare.

Prestazioni e software

Nel Galaxy A9, l’obiettivo principale di Samsung era sulle fotocamere. Di conseguenza, anche se si confronta con ammiraglie di fascia alta come OnePlus 6T e LG G7 ThinQ, il telefono si basa su un processore di fascia media. 

Lo Snapdragon 660 ha dimostrato di essere abbastanza capace nella gestione delle attività quotidiane, ma non è così fluido come i dispositivi alimentati dallo Snapdragon 845 che sono la sua concorrenza principale. I risultati del benchmark riflettono questo fatto.

Su AnTuTu, il Galaxy A9 ha segnato 138800, quasi la metà del punteggio dell’Asus Zenfone 5z 268993 con Snapdragon 8z e del 265754 Poco F1.

Rispetto al Mi A2 che è anche alimentato dallo Snapdragon, il Galaxy A9 ha ottenuto un punteggio più alto.

 Sui test Geekbench Single e Multi core, il Galaxy A9 ha segnato rispettivamente 1612 e 5694, probabilmente inferiore all’Asus Zenfone 5z. 

Tuttavia, i punteggi erano più alti rispetto ad altri dispositivi basati su Snapdragon 660.

Chiaramente, l’A9 non può eguagliare gli smartphone di fascia alta come l’Asus Zenfone 5z e il Poco F1, ma ciò non significa che il telefono non sia adatto per un uso intenso. 

Durante tutto il nostro utilizzo, il Galaxy A9 non ha rallentato né impiegato molto tempo per avviare app e simili. 

L’interfaccia utente Samsung Experience è ben ottimizzata per avviare app con velocità relativa, ma ci sono alcuni bug. In particolare, l’app della fotocamera presentava alcuni bug che Samsung avrebbe potuto risolvere in seguito con un aggiornamento. 

In particolare, il passaggio tra gli obiettivi a volte non funziona e l’app della fotocamera si blocca di tanto in tanto. Ci sono rapporti online di blocco dello schermo e arresti imprevisti, ma non abbiamo affrontato nulla di simile nel corso della recensione.

I giochi sul Galaxy A9 sono abbastanza buoni, in particolare per lo schermo vibrante, ma il telefono ha anche alcuni problemi di riscaldamento. 

Durante la riproduzione di PubG Mobile, abbiamo registrato temperature intorno ai 45 gradi indicando che c’è un riscaldamento significativo all’interno del telaio che non andrà bene a lungo termine. 

Anche altri giochi come Subway Surfer e Dead Trigger 2 hanno funzionato bene senza ritardi significativi, ma anche un po ‘di riscaldamento sul retro.

Camera

Quattro fotocamere adornano il retro del Galaxy A9. È il primo smartphone a mettere in mostra una tale configurazione. 

La configurazione consente di scattare foto grandangolari, zoomare (2X ottiche) e scatti in modalità ritratto grazie a un sensore di profondità aggiuntivo. 

La pila di immagini ha un sensore primario da 24 megapixel con apertura f / 1.7 e PDAF, un obiettivo grandangolare da 12 mm con sensore da 8 megapixel e un terzo sensore da 10 megapixel con teleobiettivo da 54 mm f / 2.4. La quarta fotocamera è un sensore di profondità da 5 megapixel per immagini di ritratto. 

Recensione Samsung Galaxy A9 star

Tuttavia, come abbiamo osservato più da vicino la fotocamera Galaxy A9, l’obiettivo grandangolare non ha l’autofocus e la messa a fuoco è fissa su infinito. 

Abbiamo anche notato che il sensore di profondità nella pila di immagini non ha davvero senso in quanto il teleobiettivo e l’obiettivo grandangolare possono essere sufficienti per fornire le informazioni di profondità richieste. 

Il che ci porta a credere, Samsung ha messo una configurazione a quattro telecamere sul retro del Galaxy A9 solo per il gusto di farlo?

Nello scatto di profondità, avevamo notato che la fotocamera principale salta su qualsiasi stabilizzazione ottica dell’immagine e, di conseguenza, le foto in condizioni di scarsa illuminazione non sono così belle. Inoltre, durante le riprese in interni, i colpi di luce hanno mostrato una certa sfocatura. Samsung applica i suoi algoritmi di riduzione del rumore caratteristici nelle foto, dando loro un tono caldo.

Il sensore primario ha anche la tendenza ad avere luci soffuse e le ombre risultano più scure del solito. È necessario esserne consapevoli e regolare di conseguenza la cornice.

Recensione Samsung Galaxy A9 star

La fotocamera con angolo ultra grandangolare offre un campo visivo di 12 mm e non consente di mettere a fuoco selettivamente un oggetto nella cornice. 

Durante le riprese di giorno, le aree luminose sono più esposte rispetto alle aree più scure. Inoltre, non è possibile sfruttare l’obiettivo ultra grandangolare in modalità Pro in cui non è presente l’opzione per cambiare obiettivo.

Recensione Samsung Galaxy A9 star

L’obiettivo grandangolare ha anche un’alta distorsione a barilotto che fa apparire curve le linee rette. Altri telefoni come l’LG G7 + ThinQ e l’Huawei Mate 20 Pro con obiettivi ultra grandangolari hanno una distorsione molto minore. 

Sembra che Samsung abbia molto da fare per far apparire le foto grandangolari naturali e, considerato che questo è il loro primo tentativo, c’è ancora molto da fare.

Mentre la fotografia grandangolare può essere considerata un colpo o meno, la modalità ritratto sul Galaxy A9 è piuttosto buona. 

Mentre Samsung avrebbe potuto semplicemente utilizzare il teleobiettivo esistente e l’obiettivo grandangolare per raccogliere informazioni sulla profondità, il sensore di profondità da 5 MP fa un buon lavoro in sé. Anche la separazione era abbastanza consistente e la capacità di modificare il livello del bokeh è abbastanza utile.

La fotocamera selfie sul Galaxy A9 non è la migliore in circolazione. In questo caso, OnePlus 6T e Asus Zenfone 5z riescono a fare clic su selfie molto migliori e più vibranti rispetto al sensore da 24 MP sul Galaxy A9.

Recensione Samsung Galaxy A9 star

Nel complesso, il più grande USP del Galaxy A9 è anche il suo più grande punto debole. 

Samsung ha promosso la fotocamera nella misura in cui mi aspettavo qualcosa di innovativo dal gigante coreano. 

Mentre Samsung è molto noto per lasciare un’impressione duratura quando si tratta delle loro ammiraglie, la fotocamera del Galaxy A9 sta semplicemente giocando al gioco dei numeri e sta cercando di vivere sul clamore di essere il primo telefono quad-camera al mondo.

Batteria

Il Galaxy A9 è dotato di una discreta batteria da 3800 mAh che la società sostiene che il telefono funzioni per oltre un giorno. 

Questo non è il caso, come ha rivelato il nostro ampio test della batteria. La capacità di 3800 mAh è abbastanza grande per uno smartphone di fascia media, ma il Galaxy A9 ti fornirà circa 6,5 ​​ore di tempo sullo schermo, come rivelato dal test della batteria di PCMark Work 2.0. 

Durante il gioco, la batteria del Galaxy A9 è scesa dal 63% al 51% dopo mezz’ora di PubG Mobile e 30 minuti di navigazione di Google Maps hanno scaricato la batteria del 12%. 

Inoltre, il telefono non supporta la ricarica rapida e per ricaricare la batteria alla massima capacità sono necessarie più di 2 ore.

Conclusione

Tutto sommato, il Samsung Galaxy A9 è abbastanza affidabile per le prestazioni, ma non giustifica davvero il prezzo elevato che ne deriva. 

Samsung ha potenziato la fotocamera a tal punto che ci aspettavamo che lo stack a quattro telecamere funzionasse eccezionalmente bene, anche meglio di quello che altri come OnePlus 6T e Asus Zenfone 5z offrono in quella fascia di prezzo. 

Ma questo non è il caso in cui diversi compromessi eclatanti portano via pesantemente l’esperienza di imaging. 

Tuttavia, Samsung ha assicurato che il telefono di fascia alta della serie A afferrerà riuscirà a distinguersi tra altri telefoni progettati in modo simile. 

Il trattamento del colore e in particolare il display sono i veri motivi per acquistare questo telefono.

Sbloccato per l’uso in tutto il mondo. Assicurarsi che la rete locale sia compatibile. clicca qui per Frequenza di Rete del tuo paese. Si prega di verificare con il proprio operatore/fornitore prima di acquistare questo articolo.

Descrizione:

Samsung Galaxy A9s come smartphone presenta un schermo da 6,3 pollici ti offre un’esperienza visiva vivida e diversa. 5 telecamere, 24,0MP + 5,0MP + 10,0MP + 8,0MP fotocamera posteriore e fotocamera anteriore 24,0MP, puoi goderti le immagini con 2220 x 1080 alta risoluzione.

Viene fornito con la maggior parte delle funzionalità che ci aspettiamo da un smartphone, inclusi 6GB RAM e 128GB ROM equipped with Android 8.0 Snapdragon 660 e 3800mAh batteria di grande capacità che puoi giocare a giochi più velocemente.

Caratteristiche Principali:

Samsung Galaxy A9s 4G Smartphone 6,3 pollici Android 8.0 Snapdragon 660 Octa Core 6GB RAM 128GB ROM 24,0MP + 5,0MP + 10,0MP + 8,0MP Fotocamera Posteriore 3800mAh Batteria

● Schermo: 6,3 pollici FHD+
● CPU: Snapdragon 660 Octa Core
● GPU: Adreno 512
● Sistema: Android 8.0
● RAM + ROM: 6 GB RAM 128 GB ROM

● Fotocamera: 24,0MP + 5,0MP + 10,0MP + 8,0MP fotocamera posteriore + 24MP fotocamera anteriore
● Sensore: accelerometro, sensore di luce ambientale, sensore geomagnetico, sensore di prossimità, sensore RGB Revise, Gyro a tre assi
● SIM Scheda: Nano SIM + Nano SIM
● Caratteristica: GPS, Glonass, Beidou, Galileo
● Bluetooth: 5.0
● Google Play Store: Sì (solo supportato per l’estero)
● Formato musicale: MP3, M4A, 3GA, AAC, OGG, OGA, WAV, WMA, AMR, AWB, FLAC, MID, MIDI, XMF, MXMF, IMY, RTTTL, RTX, OTA
● Formato video: MP4, M4V, 3GP, 3G2, WMV, ASF, AVI, FLV, MKV, WEBM

Connettività:

2G GSM: B2, B3, B5, B8
2G CDMA: 800
3G WCDMA: B1 (2100), B2 (1900), B5 (850), B8 (900)
3G CDMA: BC0(800)
3G TD-SCDMA: B34(2010), B39(1880)
4G FDD LTE: B1(2100), B4(AWS), B5(850), B7(2600)
4G TDD LTE: B38(2600), B39(1900), B40(2300), B41(2555 – 2575), B41(2575 – 2635), B41(2635 – 2655)

cubot x19

xiaomi mi 9 se

mi 9

huawei mate 30 pro

smartphone raffreddato a liquido

Annunci