Best price

Recensione Samsung Galaxy Buds Plus Headset R175 : non stupiscono, ma sono buone

Samsung Galaxy Buds Plus

Hey! A proposito … tutti i link in questa pagina che portano a prodotti su Amazon sono link di affiliazione e guadagno una commissione se effettui un acquisto. Grazie in anticipo per il tuo supporto!

Samsung Galaxy Buds Plus

Samsung non è sempre stato il marchio più entusiasmante quando si tratta di cuffie. Gli ultimi due prodotti i Galaxy Buds – sono stati abbastanza tipici, con poca differenza rispetto a qualsiasi altra cuffia true wireless sul mercato.

Con i Galaxy Buds Live, Samsung ha preso una svolta in una direzione diversa, utilizzando un design unico. Il risultato è un paio di cuffie che, sebbene non perfette, hanno molti pregi.

Samsung Galaxy Buds Plus Progettato per essere diverso

  • Dimensioni: 27,3 x 16,5 x 14,9 mm
  • Peso (per gemma): 5,6 g
  • Design in stile fagiolo
  • Case compatto
Samsung Galaxy Buds Plus
Samsung Galaxy Buds Plus

La maggior parte della conversazione intorno al Buds Live sarà incentrata sul design, ed è giusto che sia così. Le Buds Live hanno un design unico, con quella forma a fagiolo che è distintiva. È un allontanamento dal normale design tip-and-body offerto da così tante cuffie true wireless.

Alcuni modelli di cuffie stravaganti non funzionano – questo potrebbe aumentare la massa fuori dall’orecchio ma con nostra grande sorpresa, il design di Buds Live funziona. Quei fagioli scivolano nell’orecchio davvero comodamente.

Ciò che queste gemme non offrono è lo stesso livello di isolamento che ottieni da cuffie come l’Apple AirPods Pro. Invece il design di Samsung si annida nell’orecchio, la forma aiuta per una perfetta aderenza. C’è un’area di ciascuna gemma che è gommata verso la parte superiore dell’interno, che sembra aiutare solo il posizionamento quando è nell’orecchio.

I Samsung Galaxy Buds Live si adattano davvero comodamente, così puoi indossare questi auricolari per ore e ore senza sentire il bisogno di toglierli. Questo è un punto davvero positivo che emerge dal design: che non è solo design fine a se stesso.

Samsung Galaxy Buds Plus
Samsung Galaxy Buds Plus

Le gemme vengono fornite in una custodia compatta inclusa, abbastanza piccola da poter essere infilata in una tasca, ma comunque buona per prolungare la vita delle Buds Live fino a 28 ore. È un approccio semplice e concreto, grazie a un design unico, e noi siamo tutti d’accordo.

Samsung Galaxy Buds 2 R175

129,99 €
Auricolari Bluetooth

Samsung Galaxy Buds Plus Connessione e app Galaxy Wearable

Per connettere Buds Live al tuo telefono, avrai bisogno dell’app Samsung. Questo è incluso con i telefoni Samsung, ma dovrai scaricarlo per Android o iPhone. L’app ti aiuterà a connetterti, cosa che abbiamo scoperto essere un processo senza interruzioni sui telefoni Samsung e Nokia con cui abbiamo testato Buds Live.

In questi due dispositivi abbiamo anche riscontrato che la connettività è solida, priva di interruzioni o altre interferenze e veloce per stabilire una connessione all’apertura del case. Questa è una cosa a cui prestare attenzione: se lasci la custodia in giro per casa leggermente aperta, il telefono rimarrà collegato alle cuffie.

Samsung Galaxy Buds Plus
Samsung Galaxy Buds Plus

L’app fa molto di più che aiutarti a connetterti: ti consente anche di gestire le impostazioni per Buds Live, che è una parte importante per far sì che queste cuffie si comportino nel modo desiderato.

Non ci sono pulsanti, quindi funziona su una serie di tocchi sul corpo di ciascuna gemma una volta che sono nelle orecchie. È una disposizione abbastanza standard: un tocco per riprodurre / mettere in pausa, due tocchi per riprodurre la traccia successiva o accettare / rifiutare una chiamata, tre tocchi per saltare indietro una traccia e infine toccare e tenere premuto per un’azione personalizzabile.

Le opzioni per il tocco e tenere premuto includono la cancellazione attiva del rumore (ANC), il controllo del volume, il comando vocale (Assistente Google, Bixby o Alexa (se installato sul telefono) e infine Spotify. Puoi assegnare queste opzioni a uno dei due ‘bud, il che significa che puoi avere due scorciatoie da tenere premute, con un’eccezione: se scegli il controllo del volume che per impostazione predefinita aumenta il volume su un lato e il volume giù sull’altro.

Samsung Galaxy Buds Plus
Samsung Galaxy Buds Plus

L’opzione ANC è un interruttore, quindi puoi attivarla o disattivarla al volo, piuttosto che attivarla nell’app, che è un’aggiunta potenzialmente utile. Infine, l’opzione Spotify è divertente, perché avvierà Spotify e riprenderà a giocare se attivi quell’azione, senza dover tirare fuori il telefono dalla tasca. Certo, potresti farlo tramite il controllo vocale, ma ci piace avere un trigger di Spotify a portata di mano.

Il controllo in generale è semplice, ma quei tocchi devono essere un po ‘più sostanziali di quanto potresti pensare inizialmente. Ci vuole un po ‘per abituarsi, ma non è un problema dopo pochi giorni di utilizzo.

C’è anche la possibilità di leggere ad alta voce le tue notifiche, che è anche controllata tramite l’app Galaxy Wearable. Per impostazione predefinita, è una selezione di app Samsung native, ma puoi aprire l’intera selezione e scegliere le cose per le quali desideri effettivamente ricevere una notifica.

Samsung Galaxy Buds Plus Qualità del suono e cancellazione del rumore

  • Cancellazione attiva del rumore
  • Preset equalizzatore
  • Modalità suono ambientale sperimentale

Il Samsung Galaxy Buds Live ha avviato un ambizioso arco di funzionalità, offrendo la cancellazione attiva del rumore, nonché l’opzione per il passaggio del suono ambientale tramite la sezione “Labs” dell’app Galaxy Wearable.

Ma tutto questo è minato dal design: come abbiamo detto sopra, queste cuffie non isolano come quelle con punta in silicone, il che alla fine influisce sull’efficacia di tutte queste caratteristiche. È probabile che questo sia leggerm