Recensione smartphone Huawei P30 Lite New Edition – Memoria di fascia alta

Recensione smartphone Huawei P30 Lite New Edition

Qualche tempo fa Huawei ha rilanciato il Huawei P30 Lite come la nuova edizione, che ha un sacco di spazio di archiviazione rispetto ad altri dispositivi nella sua fascia di prezzo e una fotocamera frontale con alcuni megapixel extra. 

In questa recensione, vedremo se questa ricetta produce ancora uno smartphone aggiornato.

Recensione smartphone Huawei P30 Lite New Edition
Huawei P30 Lite New Edition

Le cose stanno sfuggendo di mano per Huawei. A causa della controversia commerciale con gli Stati Uniti, il produttore cinese non può attualmente ottenere una certificazione Android per i nuovi smartphone e rilascerà invece i dispositivi più vecchi con un nuovo nome. 

Il produttore ha aggiunto “New Edition” alla versione 2020 di Huawei P30 Lite, per alludere all’aggiornamento dello smartphone.

Huawei ha dovuto diventare creativo, dal momento che il design del telefono non può deviare troppo. Una possibilità è un aggiornamento dello storage e Huawei ha sicuramente sfruttato questa opportunità. Inoltre, la fotocamera frontale ha una risoluzione leggermente superiore. 

Eravamo già soddisfatti della fotocamera, della qualità costruttiva e del design del predecessore. Il fatto che l’asso del modello 2020 risulti nella forma della sua generosa configurazione di archiviazione invece di una serie enorme di modifiche potrebbe essere la cosa migliore. Diamo un’occhiata più da vicino all’Huawei P30 Lite.

Case – Dall’anno scorso, ma ancora moderno

Recensione smartphone Huawei P30 Lite New Edition
Huawei P30 Lite New Edition

C’è una nuova variante di colore del case della P30 Lite New Edition: a parte il gradiente di colore blu stabilito e le versioni di nero puro, ora c’è anche una variante più leggera chiamata “cristallo respiratorio”. È disponibile anche un retro bianco, sebbene i colori disponibili possano variare a seconda del paese. 

Con 159 grammi, la P30 Lite New Edition è uno degli smartphone più leggeri nella sua categoria di prezzo. Sebbene le dimensioni siano normali per uno smartphone moderno, potrebbero essere troppo grandi per gli utenti con mani piccole.

La tacca in stile waterdrop sul davanti e la piccola cornice attorno al display sono rimaste invariate. Poiché la fotocamera sul retro continua a sporgere in modo significativo dalla custodia, digitare sul touchscreen dopo aver appoggiato lo smartphone su un tavolo è un’esperienza wiggly.

Anche se la qualità costruttiva è buona, l’applicazione della pressione sulla parte anteriore provoca distorsioni del display. Mentre la P30 Lite New Edition sta bene in mano, non esiste una certificazione IP per la protezione contro gli elementi atmosferici.

Huawei P30 Lite New Edition

Caratteristiche – Memoria ovunque

Con 6 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, la P30 Lite New Edition è straordinaria nella sua categoria di prezzo, in particolare poiché Huawei fa affidamento su una memoria UFS 2.1 veloce invece della più comune memoria eMMC o UFS 2.0. Inoltre, il lettore di schede ora accetta solo schede microSD e occupa uno degli slot SIM quando è in uso.

Il Bluetooth continua ad essere limitato alla versione 4.2 e NFC consente agli utenti di effettuare pagamenti con Google Pay o di comunicare con i dispositivi nelle vicinanze. Mentre esiste una moderna porta USB di tipo C, supporta solo velocità USB 2.0 internamente, il che significa che il trasferimento di grandi quantità di dati può richiedere del tempo.

Huawei P30 Lite New Edition

Software – Nuova edizione bloccata con Android 9

Mentre Huawei P30 New Edition è ancora basato su Android 9, l’aggiornamento di Android 10 per P30 Lite è disponibile da novembre e quindi gli acquirenti di P30 Lite possono anche aspettarsi che l’ultima versione del sistema operativo combinata con EMUI 10 venga presto rilasciata . 

Rilasciare lo smartphone con Android 10 dall’inizio sarebbe stato grandioso, ma l’attuale situazione potrebbe derivare dal disaccordo commerciale.

Le patch di sicurezza del nostro dispositivo di prova risalgono a ottobre 2019, il che le rende già obsolete al momento della nostra recensione di Huawei.

Il produttore ha preimballato molti dei suoi strumenti e, sebbene EMUI sia leggermente diverso da Android di serie, l’utilizzo è un’esperienza abbastanza intuitiva. Esistono solo pochissime app di terze parti, che possono essere semplicemente disinstallate se non necessarie.

Huawei P30 Lite New Edition

Comunicazione e GPS – Wi-Fi lento

Anche se nominalmente era disponibile il Wi-Fi 5, le basse velocità del Wi-Fi erano uno degli svantaggi del P30 Lite. Sfortunatamente, questo è rimasto invariato per la nuova edizione: nel nostro test con il router di riferimento Linksys Nighthawk AX12 raggiunge risultati simili a quelli del suo predecessore, mandandolo ad uno degli ultimi posti nella nostra tabella di confronto. 

Questo è sfortunato e irritante, dal momento che Huawei ha perso l’occasione di sfruttare al meglio l’aggiornamento.

In termini di LTE, Cat. 12 è ancora supportato per velocità di download fino a 600 MB / s, il che è più che accettabile per un dispositivo di fascia media. 

Ci piace il segnale: in un’area urbana e all’interno della ben sviluppata rete Vodafone, il segnale sia durante una passeggiata che all’interno degli edifici è stata buona per la maggior parte del tempo di permanenza.

All’interno degli edifici, il modulo GPS è in grado di localizzarci molto approssimativamente. 

Su Google Maps, il GPS ha una precisione di 10 metri al chiuso, e la bussola funziona in modo abbastanza affidabile. Mentre la precisione all’esterno varia all’inizio, si stabilizza rapidamente fino a 4 metri, rendendolo relativamente preciso.

Huawei P30 Lite New Edition

Il modulo GPS doveva anche dimostrarsi nelle condizioni del mondo reale, motivo per cui l’abbiamo portato con noi e la nave professionale Garmin Edge 520 insieme a noi durante un giro in bicicletta. I risultati della P30 Lite New Edition sono stati contrastanti: sul ponte, sembriamo galleggiare sull’acqua e in altre aree attraverso gli edifici e, sebbene l’accuratezza del Garmin Edge 520 non sia perfetta, era molto più elevata.

Pertanto, possiamo consigliare la P30 Lite New Edition per scopi di navigazione che non richiedono una precisione assoluta. Per l’uso quotidiano, l’accuratezza è sufficiente.

Huawei P30 Lite New Edition

Telefonia e qualità delle chiamate: buona e chiara

Invece dell’app standard di Google, Huawei ha sviluppato la propria app di telefonia. È ben strutturato e si concentra sulla tastiera.
Huawei P30 Lite New Edition supporta VoLTE e chiamate tramite Wi-Fi.

La qualità della chiamata è buona, il nostro interlocutore è chiaramente udibile senza distorsioni o interferenze. Allo stesso modo, la nostra voce viene trasmessa in modo relativamente chiaro, anche se parliamo un po ‘piano. 

Tuttavia, ciò si applica solo all’utilizzo dell’auricolare mentre si è vicini al microfono installato, dal momento che dobbiamo parlare più forte in modalità vivavoce per consentire al microfono di catturare la nostra voce. Tuttavia, il nostro interlocutore può ancora essere ascoltato abbastanza chiaramente.

Fotocamere – Obiettivi solidi di fascia media

Le ottiche della fotocamera sul retro offrono le stesse specifiche di quelle del primo P30 Lite: 48 megapixel per l’obiettivo standard e 8 megapixel per l’obiettivo grandangolare. 

Entrambi sono completati da una videocamera di profondità di campo con 2 megapixel. Bokeh, un effetto di sfocatura artificiale di sfondo, continua ad essere un miscuglio: a volte funziona piuttosto bene, mentre in altre situazioni, provoca inesattezze dell’immagine di grandi dimensioni.

Huawei P30 Lite New Edition

Mentre gli utenti che lo desiderano possono scattare foto con l’alta risoluzione nativa della fotocamera principale, per impostazione predefinita crea immagini da 12 megapixel. 

Qual è il punto? Oltre a una migliore commercializzazione grazie a una fotocamera a risoluzione più elevata, la combinazione di quattro pixel in uno presumibilmente produce una resa luminosa migliore. 

Siamo contenti di vedere che l’elevata risoluzione della fotocamera non comporta ritardi più lunghi indipendentemente dalla modalità e che la fotocamera è molto veloce.

Ci piace la qualità dell’immagine della fotocamera principale in normali condizioni di illuminazione e i colori sono rappresentati con precisione. La sua gamma dinamica è complessivamente buona, il che significa che non viene immediatamente sopraffatta in ambienti leggermente più scuri.

Sebbene in teoria, la telecamera abbia ovviamente la capacità di registrare in 4K a causa dell’alta risoluzione, i video possono essere registrati solo in 1080p e con 30 FPS. 

Durante la registrazione di video, la funzione di zoom è ancora disponibile a differenza del software del Galaxy A51, che richiede agli utenti di scegliere in anticipo un obiettivo e non consente di passare da uno all’altro durante la registrazione. 

La qualità delle immagini delle fotocamere principali è discreta anche qui e si adatta rapidamente alle nuove condizioni di illuminazione.

L’obiettivo grandangolare scatta foto significativamente più scure a causa dell’intensità luminosa inferiore e la differenza è molto evidente quando si esegue lo zoom in avanti manualmente. Almeno lo zoom ha passaggi molto fini.

Nella parte anteriore è presente una nuova fotocamera da 32 megapixel. Mentre cattura immagini belle e dettagliate, lotta con la gamma dinamica nelle aree scure.

Accessori 

Non è cambiato nulla in termini di accessori rispetto al P30 Lite: il produttore include ancora un caricabatterie rapido da 20 watt, un cavo USB di tipo C, uno strumento SIM e un auricolare cablato. A causa delle dimensioni identiche, le custodie realizzate per il P30 Lite si adatteranno comunque.

Dispositivi di input e gestione – P30 Lite New Edition con sensore di impronte digitali

Il touchscreen del telefono Huawei è reattivo e la navigazione nei menu può essere eseguita con i pulsanti o i gesti sullo schermo.

Sul retro, c’è un sensore di impronte digitali molto preciso, che sblocca lo smartphone molto rapidamente. 

Può anche essere sbloccato tramite il riconoscimento facciale. Lo smartphone può essere configurato per attivare immediatamente il riconoscimento facciale quando viene sollevato, che è l’opzione più comoda. 

Per impedire lo sblocco accidentale, esiste un’opzione che richiede agli utenti di riattivare il dispositivo con il pulsante di standby. Il riconoscimento è piuttosto affidabile e non facile da ingannare.

Huawei P30 Lite New Edition
Huawei P30 Lite New Edition

Display – Schermo IPS decente

Chi sperava in un display AMOLED rimarrà deluso: a differenza del Samsung Galaxy A51 o dello Xiaomi Mi 9T, Huawei utilizza uno schermo IPS. Di conseguenza, i colori tendono ad apparire meno vivaci e i valori del nero sono tutt’altro che perfetti. 

Tuttavia, un display IPS non è necessariamente peggiore di un AMOLED.

Huawei P30 Lite New Edition

La luminosità è decente e una luminosità media di 481 cd / m² è una buona base per molti scenari. Mentre l’illuminazione non è così uniforme come su molti altri dispositivi, le differenze visibili ad occhio nudo sono nella migliore delle ipotesi minori.

A 0,38 cd / m², il valore del nero è ancora buono, sebbene si possa osservare un debole velo grigio quando si visualizzano immagini nere sul display. Anche il rapporto di contrasto di 1.334: 1 è soddisfacente. Mentre Huawei P30 Lite New Edition è abbastanza nella media in termini di precisione del colore, abbiamo eseguito i nostri test con la modalità “vivid” selezionata, che, come ha dimostrato la nostra recensione del P30 Lite, è meno accurata del colore rispetto alla “normale” modalità. 

Anche così, la P30 Lite New Edition è decente e rappresenta i colori in modo abbastanza realistico in tutte le configurazioni di spettrofotometro e CalMAN che abbiamo testato.

È interessante notare che le nostre misurazioni mostrano che la tinta blu è molto meno pronunciata questa volta rispetto al P30 Lite quando si utilizza la stessa modalità, quindi Huawei sembra aver apportato alcuni miglioramenti.

Huawei P30 Lite New Edition

Il telefono Huawei è adatto all’uso esterno e solo la luce diretta del sole richiede l’ombreggiatura del display.
Grazie alla tecnologia IPS sottostante, anche gli angoli di visualizzazione sono molto buoni e il contenuto dello schermo è riconoscibile anche da angolazioni estreme.

Huawei P30 Lite New Edition

Performance – Lascia qualcosa da desiderare

Il SoC è identico a quello dell’Huawei P30 Lite: un HiSilicon Kirin 710 con 8 core e una velocità di clock fino a 2,2 GHz. Abbiamo già criticato il processore del predecessore per non essere in grado di offrire sempre prestazioni sufficienti per prevenire in modo affidabile micro-stutter e ritardi multi-tasking. 

Questo è deludente, dal momento che altri smartphone in questa fascia di prezzo sono molto più convincenti in questo senso. Mentre lo smartphone è ancora nella media in termini di prestazioni del sistema secondo i nostri benchmark, un SoC più veloce e moderno sarebbe stato un aggiornamento utile.

L’unità grafica è un problema ancora più grande: l’ARM Mali-G51 MP4 raggiunge frame rate molto più bassi rispetto alla concorrenza in alcuni casi, mentre lo Xiaomi Mi 9T è in grado di distinguersi grazie alle sue elevate prestazioni.

In termini di archiviazione, la P30 Lite New Edition è finalmente in grado di mostrare il suo punto di forza: sia il test con la nostra scheda microSD di riferimento Toshiba Exceria Pro M501 che il test della memoria interna mostrano tempi di accesso molto rapidi. 

Ciò influisce sul tempo necessario per l’avvio delle app, l’accesso ai dati come le immagini nella galleria e la copia interna dei file. Lo smartphone è davvero molto veloce quando si tratta di questi compiti.

Gioco: Huawei limitato a 30 FPS

I giochi attuali possono essere giocati a 30 FPS su Huawei P30 Lite New Edition. A differenza del Galaxy A51, tuttavia, non supporta 60 Hz. Inoltre, il frame rate è incoerente nei giochi più impegnativi come Asphalt 9, anche se il simulatore di corse rimane relativamente fluido. 

Le prestazioni di gioco del nostro smartphone Huawei sono notevolmente più lente rispetto ad altri telefoni di questa categoria di prezzo.

Non possiamo lamentarci dei controlli tramite giroscopio e touchscreen, poiché funzionano costantemente bene.

Huawei P30 Lite New Edition

Emissioni – Limitazione significativa

Sebbene le temperature massime della superficie sotto stress prolungato siano ancora accettabili, alcuni punti diventano molto caldi, il che può essere scomodo durante l’estate, dove le temperature ambientali sono elevate. 

Durante il minimo, gli utenti potrebbero notare una temperatura leggermente aumentata nella parte inferiore, della parte anteriore nel peggiore dei casi.

Come per il predecessore, le prestazioni diminuiscono del 20% durante il test della batteria GFXBench dopo circa 17 cicli del severo benchmark Manhattan 3.1. Pertanto, gli utenti non dovrebbero aspettarsi che le prestazioni complete siano disponibili dopo un carico prolungato.

Huawei P30 Lite New Edition

Altoparlante

Mentre l’altoparlante sul bordo inferiore della P30 Lite New Edition è significativamente più silenzioso rispetto al P30 Lite, il volume massimo non introduce distorsioni. 

Il suono è abbastanza soddisfacente per uno smartphone di fascia media nel complesso: i medi più profondi sono udibili e il suono risulta caldo ed equilibrato.

Le cuffie possono essere collegate tramite jack da 3,5 mm o Bluetooth per un’esperienza audio migliore durante la riproduzione della musica. 

Sebbene il Bluetooth 5 avrebbe offerto più portata, il Bluetooth 4.2 consente anche connessioni stabili e, grazie al codec aptX HD, anche la qualità audio è decente.

Huawei P30 Lite New Edition

Gestione energetica – Due giorni di utilizzo a bassa intensità

I valori di consumo di energia di Huawei P30 Lite sono simili a quelli del suo predecessore, anche se ci sono alcune differenze, ad esempio, in termini di consumo medio sotto carico. 

Tuttavia, poiché il P30 Lite era tutt’altro che economico, questo non è un buon risultato per la nuova edizione: altri smartphone in questa fascia di prezzo sono molto più efficienti dal punto di vista energetico.

Huawei P30 Lite New Edition

Durata della batteria

La capacità della batteria non è cambiata: Huawei P30 Lite New Edition ha anche una batteria da 3.340 mAh. 

Probabilmente a causa di miglioramenti del software, Huawei è ancora riuscito a migliorare la durata della batteria del 16% nei nostri test. 

Mentre lo smartphone è ancora molto indietro rispetto allo Xiaomi Mi 9T in termini di resistenza, è almeno in grado di competere con il Galaxy A51, che viene fornito con una batteria più grande.

Sebbene un’autonomia di poco meno di 12 ore nel nostro test Wi-Fi non sia un motivo per festeggiare, è ancora solido e sufficiente per due giorni lavorativi di uso piuttosto economico. 

Il caricabatterie, valutato fino a 20 watt, è in grado di caricare completamente lo smartphone in meno di 2 ore.

Huawei P30 Lite New Edition

Considerazioni Finali

Con la P30 Lite New Edition, Huawei non ha reinventato la ruota e ha invece rilasciato un solido aggiornamento probabilmente nato per necessità. 

Huawei si scusa per il design familiare, ma in nessun modo obsoleto con una configurazione di memoria quasi sconosciuta a questo prezzo. 

Il suo predecessore offriva già alcuni ovvi vantaggi: le fotocamere decenti sono tornate e mentre la risoluzione più elevata della fotocamera frontale non fa differenza durante l’uso quotidiano, è comunque bello averla. 

Ulteriori vantaggi includono la qualità costruttiva, il sensore di impronte digitali reattivo sul retro e il buon pannello IPS.

In termini di prestazioni, a parte l’archiviazione veloce non è cambiato molto: sebbene il sistema operativo funzioni in modo relativamente fluido sul SoC, lo smartphone è nel complesso leggermente più lento rispetto ad altri nella sua fascia di prezzo. 

Ciò è aggravato dal fatto che il processore rallenta sotto carico. 

Allo stesso modo, il lento Wi-Fi e il basso numero di frequenze LTE supportate sono fastidiosi.

Mentre la P30 Lite New Edition di Huawei potrebbe utilizzare componenti più moderni, il produttore li compensa con un sacco di spazio di archiviazione e un design elegante.

Inoltre, la versione 4.2 di Bluetooth suggerisce che il design del telefono è leggermente datato, dal momento che Huawei avrebbe probabilmente utilizzato componenti più moderni per il suo attuale smartphone di fascia media, se non fosse stato per la controversia commerciale.

Il risultato è un solido smartphone di fascia media, che dovrebbe soddisfare gli utenti che necessitano di molto spazio di archiviazione. 

Huawei P30 Lite Peacock Blue 6.15″ 4gb/128gb Dual Sim

Huawei P30 Lite – Smartphone da 6.15 “(WiFi, Kirin 710, 4GB RAM, memoria 128GB, fotocamera 48 + 2 + 8MP, Android 9) Nero

Sistema Operativo: Android 9.0 (Pie)

Fotocamera: 48+8+2 MP, 120°, f2.4

Memoria: 128 GB espandibile con MicroSD da 512 GB

Huawei P30 lite

Essenziale ma alla moda: Huawei P30 lite si adatta perfettamente al palmo della tua mano. Il sottile design in vetro curvo 3D ne facilita l’impugnatura e l’utilizzo con una sola mano. È disponibile in tre colorazioni differenti, tra cui una con magnifiche finiture iridescenti.

Una batteria resistente

Non lasciarti frenare dalla batteria. Grazie alla ricarica rapida 9V2A di HUAWEI, la potente batteria da 3340 mAh ricarica più velocemente e dura più a lungo, senza interrompere i ritmi della tua quotidianità. Guarda video, gioca e naviga tutto il giorno: niente ti fermerà con Huawei P30 lite.

Lo zoom definitivo

La tecnologia zoom di ipercampionamento realizzata da Huawei conferisce all’obiettivo da 48 MP ad altissima risoluzione delle eccezionali potenzialità di ingrandimento. Potrai realizzare degli incredibili scatti dalla lunga distanza, come se stessi utilizzando un obiettivo con zoom ottico 2x.

Il tuo assistente fotografico smart

Migliora le tue foto grazie alla potente tecnologia di riconoscimento della scena con Intelligenza Artificiale. La fotocamera frontale di Huawei P30 lite riesce a identificare in tempo reale più di 8 categorie, mentre quella posteriore fino a 22. Impostazioni come la saturazione, la luce e il contrasto vengono regolate automaticamente per dare vita a scatti che tendono alla perfezione.

Gaming superiore

La rivoluzionaria tecnologia di elaborazione grafica alimentata dalla GPU Turbo 2.0 migliora le prestazioni per offrirti un’esperienza di gioco più veloce, fluida e potente. È una rivoluzione per il gaming mobile.

HUAWEI P30 4G Smartphone Versione Globale 8GB RAM

Sbloccato per l’uso in tutto il mondo. Assicurarsi che la rete locale sia compatibile. clicca qui per Frequenza di Rete del tuo paese. Si prega di verificare con il proprio operatore/fornitore prima di acquistare questo articolo.
La ROM su questo telefono supporta OTA e è multilingue.

Caratteristiche Principali:

HUAWEI P30 4G Smartphone 6,1 pollici Kirin 980 Octa Core 2,6GHz 8GB RAM 128GB ROM 32,0MP Fotocamera Frontale Lettore di Impronte Digitali 3650mAh Incorporata

● Schermo: 6,1 pollici, 2340 x 1080 FHD+ Risoluzione dello Schermo
● CPU: Kirin 980 Octa Core 2,6GHz
● GPU: Mali G76 720MHz
● Sistema: EMUI9.1.0 (Android 9)
● RAM + ROM: 8 GB RAM 128 GB ROM

● Fotocamera: 40,0MP + 16,0MP + 8,0MP fotocamera posteriore + 32,0MP fotocamera anteriore
● Sensore: sensore di prossimità, E-bussola, sensore di impronte digitali, sensore di luce ambientale, sensore di gravità, sensore di sala, sensore laser, giroscopio
● Scheda SIM: Nano SIM + Nano SIM / TF card
● Caratteristica: GPS, A-GPS, Glonass, Beidou
● Bluetooth: 5.0

Connettività:
Caratteristiche principali SIM Scheda

FDD-LTE: B1/2/3/4/5/6/7/8/9/17/18/19/20/26/28/32
TDD-LTE: B34/38/39/40
WCDMA: B1/2/4/5/6/8/19
TD-SCDMA: B34/39
GSM: B2/3/5/8
Somsiry SIM Scheda
FDD-LTE: B1/2/3/4/5/6/8/9/12/17/18/19/20/26/28
TDD-LTE: B34/38/39/40
WCDMA: B1/2/4/5/6/8/19
GSM: B2/3/5/8

cubot p20

miui 12

huawei nova 7 pro 5g

oneplus 8 pro

huawei freebuds 3

Annunci