Xiaomi Black Shark 3 Recensione Potenza di gioco con effetti LED

Lo Xiaomi Black Shark 3 offre ancora una volta un’esperienza di gioco economica e un aspetto insolito. 

Sebbene manchi di alcune funzionalità rispetto al modello Pro, è più economico e più compatto. 

Vediamo se Xiaomi è riuscita a creare qualcosa che sarà in grado di soddisfare la comunità di gioco.

Xiaomi Black Shark 3

“Black Shark”, suona selvaggio, forse un po ‘come un film di serie B e sicuramente come qualcosa che i giocatori apprezzerebbero. 

Come hanno dimostrato le generazioni passate, gli smartphone da gioco della serie Black Shark di Xiaomi tendono ad offrire molte funzionalità specifiche per i giochi.

Con Xiaomi Black Shark 3 è arrivata la terza generazione del potente smartphone da gioco. 

Abbiamo già testato il  modello Pro, che all’epoca era disponibile solo come dispositivo di importazione dall’Asia. 

Mentre il non Pro Xiaomi Black Shark 3, che stiamo recensendo, è più compatto e dotato di un display a risoluzione inferiore, un modem con meno frequenze 5G, nessun modulo NFC e meno spazio di archiviazione, è significativamente più economico a poco più di 500€ per la versione a 128 GB, mentre per la versione a 256 GB viene commercializzata a poco più di 600€.

Sfortunatamente, mancano i pulsanti trigger dedicati sul lato, che possono essere assegnati liberamente a funzioni aggiuntive sul Black Shark 3 Pro.

Vediamo se Xiaomi Black Shark 3 è ancora uno smartphone abbastanza convincente per i giocatori.

Xiaomi Black Shark 3 Specifiche

Processore
Qualcomm Snapdragon 865 8 x 2,4 – 2,8 GHz, Cortex-A77 / A55 (Kryo 585)
Adattatore grafico
Qualcomm Adreno 650
Ram8 GB – 12 GB
Schermo6.67 pollici 20: 9, 2400 x 1080 pixel 395 PPI, capacitive touchscreen, AMOLED, lucido: si, HDR, 90 Hz
RomFlash UFS 3.0 da 128 GB, 128 GB – 128 GB UFS, 108 GB liberi – 256 GB
Connessioni1 USB 2.0, Connessioni Audio: audio combinato da 3,5 mm, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, Sensori: Accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, bussola
Networking802.11 a / b / g / n / ac / ax (a / b / g / n = Wi-Fi 4 / ac = Wi-Fi 5 / ax = Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0, 2G, 3G, 4G ( B1 / B2 / B3 / B4 / B5 / B7 / B8 / B12 / B17 / B18 / B19 / B20 / B26 / B28 / B34 / B38 / B39 / B40 / B41), 5G (n78), doppia SIM, LTE, 5G, GPS
Batteria4720 mAh polimeri di litio, Qualcomm Quick Charge 4+ fino a 65 watt
Ricaricaricarica rapida / Quickcharge
Sistema operativoAndroid 10
TelecamereFotocamera Principale: 64 MPix f / 1.8, AF a rilevamento di fase, flash LED, video a 2160p / 60FPS (fotocamera 1); 
13.0MP, f / 2.25, obiettivo grandangolare (fotocamera 2); 
5.0MP, f / 2.2, profondità di campo (fotocamera 3)

Fotocamera secondaria: 20 MPix f / 2.2, Video @ 1080p / 30FPS
Caratteristiche aggiuntiveCasse: Casse stereo (ibride), Tastiera: tastiera virtuale, Caricatore rapido, Cavo USB, Strumento SIM, Bumper in silicone, 24 Mesi Garanzia, A-GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo, QZSS 
LED di notifica (retro / multicolore); 
, senza ventola
Peso222 g, Alimentazione: 82 g
Prezzo128 GB 505,00 €  – 256 GB 629,00 €

Xiaomi Black Shark 3 Case: polarizzante ma comodo

Xiaomi Black Shark 3 1

Spesso le custodie dei dispositivi di gioco si stanno polarizzando e, come accade, lo Xiaomi Black Shark 3 è ben lontano dalle linee chiaramente definite di un iPhone. 

Un modulo triangolare con angoli tagliati ospita il modulo fotocamera e l’intero retro è coperto da una X che consiste in un materiale lucido contrastato da due strisce opache. 

Xiaomi Black Shark 3 2

Mentre le varianti di colore nero e grigio sono scelte abbastanza conservatrici, la variante grigia viene fornita con accenti azzurri.

La parte posteriore non dovrebbe solo avere un bell’aspetto ma anche essere utile durante i giochi: il design è completamente simmetrico e c’è anche una controparte congruente al modulo della fotocamera, anche se ovviamente non contiene effettivamente una configurazione della fotocamera. 

Xiaomi Black Shark 3 3

Poiché entrambi i moduli sporgono leggermente dal case, Xiaomi Black Shark 3 è facile da maneggiare e non c’è il rischio che scivoli dalla mano durante i giochi.

Come è comune per uno smartphone da gioco al giorno d’oggi, Xiaomi Black Shark 3 è dotato di effetti LED sul retro molto personalizzabili. 

Raddoppiano anche come LED di notifica e si accendono ai nuovi messaggi.

Sebbene il telefono sia leggermente più pesante del suo predecessore, è significativamente più leggero e più compatto del Black Shark 3 Pro. 

Detto questo, i fan degli smartphone leggeri sono destinati a rimanere delusi dalla maggior parte degli smartphone da gioco.

Xiaomi Black Shark 3 Molte funzioni per meno di 600 €

Xiaomi Black Shark 3 4

Xiaomi offre due configurazioni dello smartphone:

  • 8 GB di RAM LPDDR4X + 128 GB di memoria interna: 505,00 €
  • RAM LPDDR5 da 12 GB + memoria interna da 256 GB: 629,00 €

Tuttavia, la variante di colore grigio è disponibile solo per il modello di fascia bassa. 

Xiaomi Black Shark 3 5

Per il prezzo, le funzionalità sono più che decenti, soprattutto se si considera che lo smartphone utilizza una memoria UFS 3.0 veloce. 

La RAM LPDDR5 più veloce è esclusiva per la configurazione a maggiore capacità.

Poiché la porta USB è collegata solo internamente a USB 2.0, i trasferimenti di dati da e verso un PC saranno relativamente lenti. 

Grazie alla certificazione Widevine L1 del modello europeo di Black Shark 3, gli utenti potranno riprodurre in streaming film e programmi TV a risoluzioni HD.

Xiaomi Black Shark 3 6

Xiaomi Black Shark 3 JoyUI specifico per i giocatori

JoyUI 11, che è stato sviluppato appositamente per gli smartphone da gioco di Xiaomi, è basato su Android 10.

Nessuna critica è giustificata quando si tratta delle patch di sicurezza, che erano aggiornate al momento della scrittura.

Uno slider sul bordo destro del dispositivo lancia Shark Space 3.0, uno speciale ambiente di gioco che blocca le interruzioni durante il gioco e consente agli utenti di modificare determinate impostazioni, può essere utilizzato per controllare alcuni accessori come FunCooler.

Xiaomi Black Shark 3 7

L’illuminazione sul retro può essere personalizzata individualmente.

Molti schermi hanno il design Black Shark verde-nero, anche con la modalità oscura disabilitata.

Xiaomi Black Shark 3 Comunicazione e GPS – 5G

È presente il 5G integrato e, grazie al modem Qualcomm Snapdragon X55, sono supportati sia mmWave che sub-6 GHz per consentire una rete a corto raggio / throughput elevato o range superiore / throughput leggermente inferiore.

Poiché Xiaomi Black Shark 3 supporta numerose frequenze 4G, gli utenti non dovrebbero riscontrare problemi durante il tentativo di connettersi alle reti di comunicazione mobile anche quando si recano in paesi remoti. 

Anche Bluetooth 5.0 è supportato. 

Sfortunatamente, Xiaomi ha scelto di non implementare l’NFC e quindi i pagamenti con lo smartphone tramite servizi di pagamento mobile non sono disponibili.

Rispetto ad altri dispositivi nella sua fascia di prezzo, lo smartphone si comporta bene in combinazione con il nostro router di riferimento grazie al supporto Wi-Fi 6, il nostro dispositivo di prova raggiunge velocità di trasferimento piuttosto elevate che a volte possono anche competere con quelle di smartphone più costosi.

GPS, AGPS, GLONASS, BeiDou, Galileo e QZSS vengono utilizzati per determinare la posizione corrente. 

I nostri brevi test con le app GPS Test e GPSTest mostrano che il dispositivo beneficia della sua vasta gamma di satelliti accessibili, che è in grado di utilizzare per localizzarci rapidamente con una precisione entro 3 metri.

Ovviamente, lo Xiaomi Black Shark 3 deve anche mettersi alla prova durante il nostro giro in bicicletta, che registriamo contemporaneamente con il navigatore professionale Garmin Edge 520 a scopo di confronto. 

Lo smartphone da gioco produce risultati molto accurati a parte alcune piccole deviazioni. 

È abbastanza affidabile e produce buoni risultati anche in scenari più difficili come il giro della rotatoria due volte. 

Nel complesso, il telefono è adatto alle attività di navigazione quotidiane.

Xiaomi Black Shark 3 qualità delle chiamate solida

L’app standard di Google viene utilizzata come app per la telefonia. 

Sono disponibili sia chiamate VoLTE che Wi-Fi ed entrambi gli slot SIM sono compatibili con il 5G.

Il volume dell’auricolare integrato è molto alto, il che consente agli utenti di capire chiaramente la persona all’altro capo della linea, anche in ambienti molto rumorosi. 

Anche se la qualità è decente, a volte è evidente la statica. 

La nostra voce viene trasmessa in modo molto forte e chiaro. 

Sebbene il nostro interlocutore sia leggermente più silenzioso in modalità vivavoce, le voci continuano a suonare distinte. 

In questa modalità, la nostra voce suona un po ‘distante, ma relativamente chiara. 

La qualità del parlato può essere definita complessivamente buona.

Xiaomi Black Shark 3 Fotocamere – buoni risultati

Xiaomi Black Shark 3 8

La configurazione della fotocamera corrisponde a quella dello Xiaomi Black Shark 3 Pro : la fotocamera principale ha un sensore da 64 megapixel, che cattura le immagini con una risoluzione di 16 megapixel. 

Sebbene all’inizio possa sembrare strano, è pratica comune sugli smartphone attuali: quattro pixel vengono combinati in uno, il che si traduce in una maggiore resa luminosa, poiché ogni pixel copre una parte più ampia dell’immagine. 

Tuttavia, le immagini da 64 megapixel possono essere catturate con la modalità appropriata.

Inoltre c’è un obiettivo grandangolare con una risoluzione di 13 megapixel, che può essere utilizzato per scatti macro. 

La terza ottica, che ha una risoluzione di 5 megapixel, è responsabile solo delle informazioni di profondità e non può scattare foto da sola. 

Sfortunatamente, lo zoom tra la fotocamera principale e quella grandangolare non è disponibile, e invece le due ottiche possono essere solo alternate.

Le tonalità rosse sono spesso una sfida per le fotocamere e sia il Black Shark 3 che il OnePlus 8 Pro lottano per catturare i fiori rossi. 

L’ iPhone 11 Pro Max offre molti più dettagli, così come la nostra fotocamera DSLR. 

Al contrario, la ripresa orizzontale del nostro dispositivo di prova sembra dettagliata e ben bilanciata, mentre l’iPhone riesce a catturare più luce. 

Sebbene Black Shark 3 riesca ancora a ottenere una rappresentazione dettagliata di situazioni di scarsa illuminazione con contrasti elevati, in alcune aree fatica notevolmente in termini di nitidezza e soffre di disturbi dell’immagine.

I video possono essere registrati a 4K e 60 FPS e la qualità è piuttosto buona anche in condizioni di scarsa illuminazione. 

Sebbene l’autofocus possa essere leggermente più reattivo, siamo rimasti soddisfatti della qualità complessiva delle registrazioni video.

Xiaomi Black Shark 3 Dispositivo di raffreddamento opzionale

La fornitura include un caricatore rapido pesante, una custodia in silicone, uno spillo per SIM e, naturalmente, un cavo di ricarica. 

Molti accessori aggiuntivi sono disponibili sul web shop di Black Shark , come il Fun Cooler per 39 euro, che può essere fissato sul retro dello smartphone per ridurre la temperatura fino a 28 ° C .

 Tuttavia, né la temperatura superficiale né il throttling sono abbastanza gravi da far valere la pena per questo accessorio, a nostro avviso.

Il GamePad costa poco meno di 60 euro e offre quattro pulsanti liberamente assegnabili e un joystick che, come le sue controparti sui moderni controller della console, può essere premuto. 

I pin magnetici sul retro del Black Shark 3 possono essere utilizzati per collegare i cavi magnetici. 

Possono essere acquistati per 25 euro e forniscono un connettore di ricarica più comodamente posizionato, dove il cavo non si intromette durante il gioco. 

Tuttavia, il cavo e la porta magnetica supportano solo la ricarica fino a 18 watt.

Xiaomi Black Shark 3 Molto reattivi grazie a 90 Hz

Xiaomi Black Shark 3 5

Per la maggior parte delle persone che hanno provato uno smartphone con uno schermo a 90 Hz, è difficile tornare a un telefono con un display a 60 Hz: la risposta scattante di un pannello con una frequenza di aggiornamento più alta è semplicemente migliore. 

Lo stesso vale per il Black Shark 3 che è fluido e privo di balbettii, cosa che può certamente essere parzialmente attribuita al veloce SoC.

Xiaomi utilizza la GBoard predefinita di Google come app per tastiera. 

Consente una digitazione rapida e precisa e altre tastiere possono essere installate successivamente in qualsiasi momento.

Un sensore di impronte digitali in-display è stato posizionato in una posizione comoda, dove riconosce le impronte digitali in modo rapido e preciso. 

Lo smartphone può essere sbloccato anche tramite riconoscimento facciale, che funziona bene anche in ambienti poco illuminati.

Xiaomi Black Shark 3 Display: relativamente luminoso

Xiaomi Black Shark 3 6

Rispetto al modello Pro, il Black Shark 3 ha uno schermo leggermente più piccolo con una risoluzione leggermente inferiore. 

In pratica, il display sembra ancora chiaro. 

Lo schermo diventa più luminoso di quello del modello Pro con un piccolo margine per una luminosità massima decente complessiva. Al 90%, l’illuminazione è sufficientemente uniforme.

All’esterno, il Black Shark 3 si comporta bene in pieno sole, sebbene gli smartphone con display ancora più luminosi abbiano un ovvio vantaggio. 

Gli angoli di visione non meritano critiche: lo schermo è visibile da tutte le angolazioni e non ci sono distorsioni.

Xiaomi Black Shark 3 7

Telefono Xiaomi Black Shark 3 super veloce

Al momento della stesura di questo articolo, Snapdragon 865 è uno dei SoC più veloci disponibili per dispositivi mobili, rendendolo la scelta ideale per un telefono da gioco. 

Come la versione Pro, anche il Black Shark 3 è in grado di competere anche con gli smartphone Android più veloci, cosa che i risultati del benchmark rafforzano ulteriormente.

Allo stesso modo, Black Shark 3 raggiunge le massime velocità di navigazione sul web. 

Durante l’uso quotidiano, ciò si manifesta con il caricamento rapido delle pagine e lo scorrimento senza ritardi, a condizione che la pagina web sia stata programmata correttamente.

Xiaomi Black Shark 3 Gaming – Realizzato per i giocatori

Xiaomi Black Shark 3 8

La modalità di gioco Shark Space del Black Shark 3 promette di proteggersi da tutte le interruzioni durante le sessioni di gioco: le chiamate in arrivo possono essere bloccate, i messaggi nascosti e lo schermo può essere impostato per ignorare tocchi accidentali. 

Inoltre, la RAM può essere svuotata per fare spazio ai dati di gioco.

Xiaomi Black Shark 3 9

Anche se PUBG Mobile supporta teoricamente 90 FPS, Black Shark 3 non riconosce questa possibilità. 

Sebbene i produttori citino spesso un consumo maggiore della batteria, sarebbe bello lasciare che gli utenti decidano da soli. 

È possibile ottenere almeno 60 FPS anche con impostazioni di qualità molto elevata. 

Al contrario, l’impegnativo gioco di corse Asphalt 9 è limitato a 30 FPS per impostazione predefinita, che il nostro dispositivo di prova mantiene costantemente. 

Xiaomi Black Shark 3 10

Black Shark 3 dovrebbe essere in grado di visualizzare senza problemi anche gli ultimi giochi. 

Il fatto che il produttore abbia impedito agli utenti di sfruttare frame rate più elevati con un display in grado di farlo è incomprensibile.

Xiaomi Black Shark 3 11

Xiaomi Black Shark 3 Nessuna limitazione sotto carico

Sebbene con una temperatura massima di 41,8 ° C (107,28 ° F ) , lo sviluppo di calore dello smartphone da gioco è evidente, non diventa mai fastidiosamente caldo. 

Quando il dispositivo non è sottoposto a carichi pesanti, rimane fresco. 

Secondo Xiaomi, lo smartphone utilizza una soluzione di raffreddamento a liquido sandwich che dovrebbe raggiungere una migliore efficienza grazie a una distribuzione equilibrata dei componenti che producono calore e lunghe strisce di raffreddamento che vengono riempite con un liquido.

Gli altoparlanti sono frontali e l’altoparlante superiore funge anche da auricolare per le chiamate.

Sebbene la qualità audio sia decente, gli altoparlanti non diventano molto rumorosi. 

I medi inferiori avrebbero potuto essere più pronunciati, dal momento che il suono è complessivamente piuttosto debole. 

Sebbene gli altoparlanti siano adatti per ascoltare musica o video rapidamente, consigliamo di utilizzare un auricolare per un sound stage degno di gioco. 

I dispositivi audio esterni possono essere collegati tramite il jack da 3,5 mm o Bluetooth per un’esperienza audio chiara e buona.

Poiché Black Shark 3 è certificato per l’audio Hi-Res, supporta la riproduzione di formati audio lossless.

Xiaomi Black Shark 3 Durata della batteria

Sebbene il consumo energetico dello Xiaomi Black Shark 3 non sia particolarmente basso, è leggermente inferiore rispetto al modello Pro. 

Tuttavia, il Black Shark 3 consuma leggermente più energia durante l’uso quotidiano rispetto ad altri smartphone altrettanto potenti.

Anche se 11:43 ore nel nostro test Wi-Fi non sono di per sé un cattivo risultato, l’autonomia è diminuita rispetto al modello precedente. 

Questo è alquanto inaspettato, poiché la capacità della batteria del modello più recente è significativamente maggiore a 4720 mAh. 

Allo stesso modo, lo Xiaomi Black Shark 3 Pro non raggiunge esattamente tempi di autonomia da record e OnePlus 8, ad esempio, fa un lavoro di gran lunga migliore. 

Sebbene con 3:26 ore, il Black Shark 3 raggiunga una discreta autonomia quando si gioca a pieno carico, il suo predecessore è riuscito a durare molto più a lungo anche qui.

Xiaomi Black Shark 3 Giudizio Complessivo – Molte prestazioni … ma non per molto

Xiaomi Black Shark 3 12

Lo Xiaomi Black Shark 3 ha molte caratteristiche che i giocatori si aspettano: un design straordinario eppure ben congegnato, prestazioni estremamente veloci, memoria interna rapida, una soluzione di raffreddamento affidabile e un buon schermo.

Tuttavia, il dispositivo non è privo di difetti e la durata della batteria avrebbe potuto essere maggiore per sessioni di gioco più lunghe, il supporto ad alta frequenza di aggiornamento del display nei giochi non è così ampio come avremmo voluto e gli altoparlanti hanno margini di miglioramento. 

Detto questo, alcuni compromessi sono inevitabili, dal momento che Black Shark 3 offre agli utenti l’accesso al mondo dei giochi. 

Ciò include anche la mancanza di una certificazione IP, ricarica wireless e NFC. 

Quest’ultimo è particolarmente sorprendente, poiché i pagamenti mobili stanno diventando sempre più importanti.

Rispetto al modello Pro, non sono presenti pulsanti a spalla dedicati, tuttavia ci sono molti accessori da gioco, alcuni dei quali incredibilmente convenienti.

Il Black Shark 3 è velocissimo, ma la durata della batteria è solo nella media.

Tutto sommato, il Black Shark 3 è un’alternativa economica per tutti coloro che cercano principalmente prestazioni di gioco elevate. 

Per i non giocatori che amano il design, è ancora uno smartphone relativamente economico, ma potente con un display a 90 Hz. 

In ogni caso, la durata della batteria non dovrebbe essere una priorità assoluta.

Xiaomi Black Shark 3 13

Xiaomi Black Shark 3 – Smartphone 128GB, 8GB RAM, Dual Sim, Lightning Black

Display: 6,67 “, 1080 x 2400 pixel

Processore: Snapdragon 865 2,84 GHz

Fotocamera: tripla, 64MP + 13MP + 5MP

Batteria: 4720 mAh

Lo Xiaomi Black Shark 3 inaugura la terza generazione di smartphone Black Shark dedicati ai giochi Xiaomi.

Con uno schermo Full HD + da 6,67 pollici con sensibilità al tocco di 270 Hz, Xiaomi Black Shark 3 è alimentato da un processore Snapdragon 865 accompagnato da varianti di 8 GB di RAM con 128 GB di memoria o 12 GB di RAM con 128 GB o 256 GB di stoccaggio senza possibilità di espansione.

Una tripla fotocamera da 64 MP + 13 MP + 5 MP adorna la parte posteriore insieme a un logo illuminato, mentre la fotocamera selfie è da 20 megapixel.

Xiaomi Black Shark 3 è un vero fiore all’occhiello, con una batteria da 4720 mAh con supporto per la ricarica rapida, altoparlanti stereo, connettività 5G e controlli di gioco dedicati.

Xiaomi Black Shark 3 14

Xiaomi Black Shark 3 [5G] 12 GB RAM 256 GB Dual-Sim, 6.67″ Schermo 90 Hz, Qualcomm Snapdragon 865 + X55, Qualcomm® AdrenoTM 650 GPU, Batteria 4720 mAh QC4.0, colore: nero

L’ultimo modello di Black Shark per 2020.

La serie Black Shark 3 viene fornita con il linguaggio X-Core per il concetto di gioco.

Design del futuro per i giochi 5G.

Ha 9 antenne per una connessione forte e una rete stabile.

Questo modello è anche molto più facile da tenere in mano per i giocatori mentre giocano.

Lo stile e i toni interessanti con un ricco design CMF che viene fornito con 4 colori, disponibili per ogni modello. Black Shark 3 sta migliorando con il suo rivoluzionario audio e fotocamera.

È dotato di un altoparlante stereo doppio/microfono posizionato lateralmente per giochi/jack audio da 3,5 mm/fotocamera tripla AI: con l’incredibile fotocamera Samsung da 64 M, 13M grandangolare da 120 gradi, 5M foto / 1920fps lento / modalità super notte.

La galleria sarà molto più divertente e vivace con queste caratteristiche. Nuovo modello significa nuovi accessori.

Xiaomi Black Shark 3 offre 4 tipi di nuovi accessori di gioco che rendono la vostra esperienza di gioco più piacevole.

Gli accessori di controllo sono il gamepad a sei assi, il supporto universale, la tastiera a una mano e il mouse da gioco.

Gli accessori audio sono auricolari Bluetooth e cuffie condivise.

Il processo di ricarica non sarebbe molto più difficile con gli accessori di ricarica, come il cavo di ricarica magnetico, l’adattatore audio/ricarica rapida 2 in 1 e la power bank.

Gli ultimi accessori saranno la cassetta Pro di raffreddamento che eviterà che Black Shark 3 si scalda dopo un uso prolungato.

Esegue un Qualcomm Snapdragon 865 (X55 5G RF Modem) con una velocità di clock di CPU fino a 2,84 GHz.

Questa CPU ha una struttura di CPU Qualcomm Kyro 585 a 64 bit che utilizza un processo FinFET 7 nm in tecnologia ARM Cortex.

Xiaomi Black Shark 3 è dotato di un display AMOLED da 6.67″ con un rapporto di 20: 9 con 394 PPI e una risoluzione di 2400 x 1080 con frequenza di aggiornamento fino a 90 Hz MEMC.

La grafica è alimentata da Qualcomm Adreno 650 GPU.

Reti disponibili: 2G: GSM/GPRS/EDGE; CDMA (GSM/EDGE: B2/3/5/8), 3G: WCDMA/HSPA/HSPA+/EVDO (UMTS/WCDMA: B1/2/4/5/6/8/9/19 JT CDMA/EVDO: BC0), 4G: TD-LTE/LTE FDD (LTE TDD: B34/B38/B39/40/41, LTE FDD: B1/B2/B3/B4/B4/B3/B4/B4/B3/B4/B4/B4/B4/B3/B3/B4/B4/B3/B3/B3/B5/B7/B8/B12/B17/B18/B19/B20/B26/B28), 5G: NR SA & NSA N78 (3300 ~ 3800MHz).

LPDDR5 Dual Channel 12GB RAM – 256 GB di memoria interna (UFS3.0). Schermo multi-touch a 10 dita, 270 Hz (5 dite) Tasso di rapporto tattile in grado di Force Touch e sensore di impronte digitali sullo schermo.

Sensore di fotocamera triplo con alimentazione AI, sensore della fotocamera principale da 64 MP, angolo di 78,8 o con F / 1.8, sensore da 13 MP ultra ampio da 117 o con F / 2.25, sensore di profondità da 5 MP, angolo di 79,4 o F / 2.2. In grado di registrare video fino a 4 K a 60 fps. Ha un sensore frontale da 20 MP con F / 2.2. Per audio, ha 2 altoparlanti stereo orientati in avanti e un jack audio da 3,5 mm per cuffie standard.

Batteria interna non rimovibile a 2 celle (2360 mAh x 2) con capacità di 4720 mAh, batteria interna non rimovibile, Qualcomm Quickcharge 4.0+ con alimentazione (PD) a 65 W, ricarica USB tipo C.

Huawei P40 Pro Plus Recensione

Alcatel 3L 2020 Recensione : Smartphone con lunga autonomia e fotocamera da 48 MP!

Oppo Find X2 Lite Recensione : solido Smartphone di fascia media con una sensazione tattile debole

Oppo Find X2 Neo Recensione : Confusione di modelli su Oppo?

Samsung Galaxy A41 Recensione : conveniente nonostante il display Super AMOLED

Link sponsorizzato

Questo articolo ha 4 commenti.

I commenti sono chiusi.