Xiaomi Redmi Note 9 Pro Recensione

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Recensione: tantissime funzionalità a un prezzo conveniente

Xiaomi Redmi Note 9 Pro tantissime funzionalità a un prezzo conveniente!

Xiaomi cerca di scuotere la concorrenza con smartphone di fascia media economici e ben equipaggiati. 

Con il Redmi Note 9 Pro, Xiaomi ha gettato un’altra chiave di volta negli ingranaggi di fasce di prezzo stabilite. 

Per un MSRP di 214,95 €, lo smartphone da 6,67 pollici viene fornito con una fotocamera quadrupla da 64 MP e una batteria enorme. 

Dopo il Redmi Note 9S , Xiaomi ha ora rilasciato un altro entusiasmante telefono cellulare Redmi Note 9 Pro. 

Per un prezzo relativamente basso, Xiaomi offre ancora una volta uno smartphone di grandi dimensioni con molte funzionalità. 

Il Redmi Note 9 Pro si rivolge al segmento medio-alto.

Un display IPS da 6,67 pollici con una risoluzione di 2400×1080 pixel, 6 GB di RAM LPDDR4X, il SoC Qualcomm Snapdragon 720G octa-core e un’impressionante batteria da 5020 mAh sono gli ingredienti principali del Redmi Note 9 Pro.

La nostra configurazione del Redmi Note 9 Pro con 64 GB di spazio di archiviazione è acquistabile a partire da 214,95 €. La variante da 128 GB è disponibile per 246,00 €.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Specifiche

Processore
Qualcomm Snapdragon 720G 8 x 2,3 GHz, Cortex-A76 / A55
Adattatore grafico
Qualcomm Adreno 618
Schermo6.67 pollici 20: 9, 2400 x 1080 pixel 395 PPI, capacitive, IPS, Corning Gorilla Glass 5, FHD +, lucido: si, 60 Hz
Memoria64 GB UFS 2.0 Flash, 64 GB, 45,1 GB liberi
Peso209 g, Alimentazione: 40 g

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Design 6,67 pollici, buona qualità costruttiva, robusto

Mentre la serie Xiaomi Mi è rivolta agli utenti di fascia alta, la serie Redmi copre i segmenti entry-level e di fascia media. 

Sebbene il Redmi Note 9 Pro sia privo di funzionalità di lusso come un retro in vetro, questo non è evidente a prima vista.

Inoltre, l’aspetto dello smartphone è migliorato dalle sue cornici sottili, che combinate con la cover posteriore lucida e i bordi e gli angoli arrotondati danno come risultato un design dall’aspetto piuttosto premium. 

Il nostro dispositivo di prova ha una cover posteriore “bianco ghiacciaio” ed è disponibile anche una variante di colore “grigio interstellare” e “verde tropicale”.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Recensione: tantissime funzionalità a un prezzo conveniente 1

Allo stesso modo, la sensazione del Redmi 9 Pro corrisponde al suo bellissimo design. 

Con un peso di 209 grammi, sta bene nella mano e le transizioni del materiale sono appena percettibili, il display, la cornice e la cover posteriore offrono una leggera resistenza. Di conseguenza, il dispositivo da 6,67 pollici non si sente mai abbastanza liscio da scivolare dalla mano. 

Lo smartphone Xiaomi è molto robusto ed è improbabile che si pieghi o ceda sotto pressione.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Caratteristiche – NFC e IR Blaster

A differenza del Redmi Note 9S , il Redmi Note 9 Pro è sempre dotato di 6 GB di RAM indipendentemente dalla capacità di memoria interna, le velocità di memoria sono identiche: i 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione del Redmi Note 9 Pro funzionano anche a velocità UFS, il che non è scontato in questa fascia di prezzo. 

Tuttavia, i nostri benchmark di memoria suggeriscono che anche se Xiaomi cita l’archiviazione UFS 2.1, è stata utilizzata solo l’archiviazione UFS 2.0.

La memoria interna può essere espansa tramite una scheda microSD con una capacità fino a 512 GB che può essere formattata nel file system exFAT. 

Tuttavia, non siamo stati in grado di trasferire i dati delle app. È interessante notare che lo smartphone ha spazio sia per una scheda microSD che per due schede nano SIM.

Il fatto che la porta USB Type-C del Redmi Note 9 Pro funzioni solo a velocità USB 2.0 è probabilmente una conseguenza del prezzo basso. 

Per fortuna, la natura economica del telefono non è evidente in altre aree e c’è un jack per cuffie e un blaster IR, l’ultimo dei quali è un comodo extra.

Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11

Il Redmi Note 9 Pro esegue Android 10 con l’interfaccia utente MIUI 11 di Xiaomi.

Oltre alle app di Google e una piccola cassetta degli attrezzi, Xiaomi ha incluso anche una manciata di app bloatware come Facebook, Netflix e AliExpress nella ROM. Tuttavia, tutti possono essere disinstallati se non sono necessari.

Redmi Note 9 Pro supporta DRM Widevine livello 1, consentendo agli utenti di riprodurre in streaming contenuti video HD da servizi di streaming come Netflix.

Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11
Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11   1
Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11  2
Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11  3
Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11  4
Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11  5
Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11  6
Redmi Note 9 Pro Software: Android 10 e MIUI 11  7

Redmi Note 9 Pro Comunicazione e GPS – Wi-Fi super veloce

Oltre a GSM e UMTS, il Redmi Note 9 Pro supporta anche le bande LTE 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 20, 28, 38, 40 e 41, il che significa che non è stato progettato esattamente per l’uso globale. Tuttavia, gli utenti europei non dovrebbero riscontrare alcun problema.

Lo smartphone da 6,67 pollici supporta gli standard di comunicazione a corto raggio NFC, Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 5 compatibile con MIMO (Wi-Fi 802.11ac). Nel test, lo smartphone raggiunge velocità di download e upload eccellenti e anche abbastanza costanti. Di conseguenza, le sue velocità Wi-Fi sono significativamente superiori a quelle di tutti i suoi concorrenti.

Il Redmi Note 9 Pro determina la posizione corrente tramite le reti di navigazione satellitare GPS, Galileo, GLONASS e BeiDou. Sebbene il processo richieda un po ‘di tempo all’interno, è in grado di localizzarci con una precisione entro tre metri dopo circa 25 secondi. 

Redmi Note 9 Pro Comunicazione e GPS - Wi-Fi super veloce

All’esterno, la precisione è identica, mentre l’uplink satellitare richiede solo pochi secondi.

Redmi Note 9 Pro Comunicazione e GPS - Wi-Fi super veloce 1

Nel nostro test di navigazione, anche lo smartphone Xiaomi si comporta egregiamente. Mentre traccia la nostra posizione con una precisione leggermente inferiore in aree abitative dense rispetto ad aree più aperte sul nostro giro in bicicletta di 12 chilometri rispetto al navigatore professionale Garmin Edge 500, la precisione è ancora relativamente alta. 

È più che in grado di gestire le attività di navigazione quotidiane.

Redmi Note 9 Pro Telefonia e qualità delle chiamate – VoLTE e chiamate Wi-Fi

Il vassoio SIM del Redmi Note 9 Pro accetta due schede nano SIM, entrambe utilizzabili per la connettività 4G. 

Sono supportate le chiamate VoLTE e Wi-Fi.

La qualità delle chiamate dello smartphone è discreta. Tuttavia, sia l’auricolare che il vivavoce suonano un po ‘noiosi durante le chiamate. Al contrario, il Redmi Note 9 Pro filtra in modo affidabile il rumore ambientale.

Redmi Note 9 Pro Fotocamere – Sistema a quattro fotocamere da 64 MP

Rispetto al predecessore Redmi Note 8 Pro , la configurazione della fotocamera del Redmi Note 9 Pro non è quasi cambiata. 

Esiste ancora un sistema a quattro telecamere con una risoluzione di 64 MP. 

Redmi Note 9 Pro Fotocamere - Sistema a quattro fotocamere da 64 MP

La fotocamera principale combina quattro pixel adiacenti in uno tramite il pixel binning, che si traduce in immagini con una risoluzione predefinita di 16 MP. 

Tramite le impostazioni della fotocamera, è disponibile anche una modalità da 64 MP per le immagini alla massima risoluzione.

Redmi Note 9 Pro Fotocamere - Sistema a quattro fotocamere da 64 MP 1

Oltre alla fotocamera principale da 64 MP (f / 1.89, 1 / 1.72 “, 0.8 µm), c’è un obiettivo ultra grandangolare da 8 MP (f / 2.2, 1 / 4.0”, 1.12µm), un Obiettivo macro da 5 MP (f / 2.4, 1/5 “, 1.12µm) e un sensore da 2 MP per informazioni sulla profondità (f / 2.4, 1/5”, 1.75µm). 

Le differenze rispetto al Redmi Note 8 Pro sono le seguenti: L’obiettivo macro del modello precedente ha solo una risoluzione di 2 MP. In cambio, viene fornito con una fotocamera selfie da 20 MP per una risoluzione nominalmente leggermente superiore. 

Sul Redmi Note 9, un sensore da 16 MP occupa la parte anteriore.

Alla luce del giorno, la configurazione a quattro telecamere scatta immagini decenti e nitide, che mancano in termini di contrasto, facendole sembrare un po ‘semplici, la gamma dinamica dello smartphone è scadente, con la conseguente perdita di dettagli nelle parti molto luminose e molto scure dell’immagine. 

Anche le riprese notturne non sono troppo impressionanti, ​​poiché la fotocamera semplicemente non fa un ottimo lavoro in scatti notturni. 

Il Redmi Note 9 Pro è ancora in grado di catturare immagini con una buona qualità complessiva rispetto al prezzo. 

Ciò include la fotocamera selfie, che scatta anche foto decenti.

La fotocamera principale può registrare fino a 4K e 30 fotogrammi al secondo o Full HD e 60 FPS. 

La fotocamera selfie registra video fino a Full HD e 30 FPS con una qualità dell’immagine rispettabile simile a quella della fotocamera principale.

Redmi Note 9 Pro Unboxing – Caricabatterie rapido da 33 Watt incluso

Xiaomi ha incluso un caricabatterie modulare da 33 watt, un cavo USB (da Tipo A a Tipo C), uno strumento SIM e una custodia protettiva nella fornitura del Redmi Note 9 Pro. 

Il pacchetto include anche una guida rapida e un opuscolo con informazioni sulla garanzia.

Redmi Note 9 Pro Dispositivi di input – Pulsante di alimentazione con sensore di impronte digitali integrato

Il Redmi Note 9 Pro offre un’esperienza utente molto fluida grazie al suo SoC Snapdragon 720G octa-core. 

È completato da dispositivi di input senza intoppi, che includono principalmente il touchscreen da 6,67 pollici e la sua protezione per lo schermo pre-applicata. 

Lo stesso vale per il sensore di impronte digitali all’interno del pulsante di accensione, che sblocca in modo affidabile lo smartphone: in precedenza, il sensore di impronte digitali si trovava sul retro del Redmi Note 8 Pro. 

In alternativa, il Redmi Note 9 Pro può essere sbloccato anche tramite riconoscimento facciale, utilizza solo dati facciali 2D.

Redmi Note 9 Pro Display – Modalità colore predefinita con un’elevata fedeltà dei colori

La risoluzione del display IPS di 2400×1080 pixel sta iniziando a diventare comune tra i dispositivi di fascia media, e in questo caso si traduce in un’alta densità di pixel di 395 PPI. 

Il pannello raggiunge una luminanza media abbastanza alta di 578,6 cd / m² con il sensore di luce ambientale abilitato, che è l’impostazione predefinita. 

Mentre lo smartphone mostra una distribuzione uniforme delle aree luminose e scure (APL50) con una luminosità massima di 572 cd / m², disabilitando il sensore di luce ambientale si ottiene una luminosità inferiore di 449 cd / m².

Redmi Note 9 Pro Display - Modalità colore predefinita con un'elevata fedeltà dei colori

Il Redmi Note 9 utilizza la modulazione di larghezza di impulso (PWM) per controllare la luminosità del display. Tuttavia, lo sfarfallio PWM si verifica solo a livelli di luminosità del 43% e inferiori. Anche allora, la frequenza di 2404 Hz è così alta che anche gli utenti sensibili non dovrebbero esserne influenzati.

Grazie alla sua elevata luminosità, il Redmi Note 9 Pro si adatta bene all’uso esterno. Come al solito, la luce solare diretta dovrebbe essere evitata per evitare abbagliamenti e riflessi che rendono notevolmente più difficile la lettura del display. 

Tuttavia, il contenuto dello schermo rimane comunque visibile anche in questo caso.

Redmi Note 9 Pro Display - Modalità colore predefinita con un'elevata fedeltà dei colori 1

La visualizzazione del pannello IPS da un’angolazione molto ripida non produce colori distorti, questo riduce solo la luminosità percepita, il che non è davvero un problema.

Redmi Note 9 Pro Prestazioni – Alte prestazioni grazie allo Snapdragon 720G

La combinazione del SoC octa-core Snapdragon 720G , l’ unità grafica Adreno 618 e 6 GB di RAM LPDDR4X ha trasformato lo Xiaomi Redmi Note 9 Pro in uno scattante smartphone di fascia media.

Come mostrano i nostri benchmark sintetici, offre prestazioni più che sufficienti per l’uso quotidiano, sebbene non sia uno dei telefoni più veloci nel nostro confronto. 

Mentre il Realme 6 Pro , che è dotato della stessa combinazione CPU / GPU, ottiene risultati molto simili in test ad alta intensità grafica come 3DMark, supera di poco il nostro dispositivo di test Xiaomi nei benchmark di sistema come AnTuTu e PCMark, Huawei P40 Lite è il chiaro vincitore in termini di prestazioni grezze.

Il Redmi Note 9 Pro funziona bene durante la navigazione sul web, tutto è fluido: le pagine Web si caricano rapidamente, i collegamenti possono essere rapidamente esplorati e le pagine HTML-5 ancora più complesse non rappresentano una sfida per lo smartphone. 

Pertanto, il Redmi Note 9 Pro è in grado di rivendicare il secondo posto nel nostro confronto, il che lo colloca direttamente sotto Huawei P40 Lite nei nostri benchmark del browser.

L’archiviazione UFS del Redmi Note 9 Pro garantisce buone velocità di trasferimento dati con particolare attenzione alle elevate velocità di lettura sequenziale per tempi di caricamento rapidi delle app,  Huawei P40 Lite supera ancora una volta in modo significativo il nostro dispositivo di prova. 

Sebbene secondo Xiaomi, il Redmi Note 9 Pro utilizzi la memoria UFS 2.1, le nostre misurazioni indicano che è stata installata solo la memoria UFS 2.0.

Mentre il Redmi Note 9 Pro ottiene risultati decenti in termini di prestazioni della scheda microSD, le sue velocità di scrittura avrebbero potuto essere migliori. Detto questo, i suoi concorrenti dimostrano che non c’è comunque molto spazio per migliorare.

Redmi Note 9 Pro Gaming: fluido ma limitato a 30 FPS

Redmi Note 9 Pro Gaming: fluido ma limitato a 30 FPS

Le app preinstallate includono il turbo di gioco di Xiaomi, che dovrebbe migliorare l’esperienza di gioco. Consente agli utenti di impostare limiti per i gesti dei pulsanti e a schermo intero durante il gioco e di aumentare la sensibilità del touchscreen.

Poiché i giochi funzionano senza problemi anche senza le piccole ottimizzazioni del turbo di gioco, l’app sembra non necessaria. 

Come mostrano i nostri benchmark di Gamebench , lo smartphone non suda nemmeno con le impostazioni di massimo dettaglio. 

Sebbene il frame rate non possa superare i 30 FPS, anche solo raramente scende al di sotto di questo valore.

Redmi Note 9 Pro Gaming: fluido ma limitato a 30 FPS 1

Redmi Note 9 Pro Nessuna limitazione sotto carico

Con un massimo di 38,4 ° C, le termiche del Redmi Note 9 Pro rimangono in un intervallo piacevolmente basso per un utilizzo confortevole in ogni momento. 

Internamente, lo smartphone dissipa il calore in modo così efficiente che le velocità di clock del SoC non devono essere limitate.

Sebbene l’altoparlante nella parte inferiore dello smartphone produca toni medi e alti molto lineari, sembra conoscere i bassi solo per sentito dire. Con 87,1 dB (A), è in grado di raggiungere un livello di volume massimo relativamente alto e privo di distorsioni. 

È generalmente adatto per la riproduzione occasionale di video e musica, le voci possono essere chiaramente comprese, rendendolo una buona scelta per la modalità vivavoce.

I dispositivi audio esterni possono essere collegati a Redmi Note 9 Pro tramite il jack per cuffie da 3,5 mm o tramite Bluetooth 5.0.

Redmi Note 9 Pro Durata della batteria enormemente lunga grazie a una batteria enorme

In media, il Redmi Note 9 Pro consuma solo 3,88 watt sotto carico, rendendolo relativamente efficiente dal punto di vista energetico. 

Tuttavia, lo smartphone non è ancora all’altezza del suo predecessore Redmi Note 8 Pro e Realme 6 Pro in questa categoria.

Con il caricabatterie da 33 watt incluso, il Redmi Note 9 Pro può ricaricare rapidamente la sua batteria da 5020 mAh. 

La ricarica completa del dispositivo ha richiesto esattamente due ore nel nostro test.

Con una capacità di 5020 mAh, la batteria del Redmi Note 9 Pro è decisamente capiente ed è infatti la batteria più grande di qualsiasi smartphone nel nostro confronto. 

L’unico concorrente diretto in questo aspetto è il fratello Redmi Note 9S , che contiene la stessa batteria.

Il Redmi Note 9 Pro mostra una quantità apparentemente infinita di resistenza e dovrebbe facilmente durare agli utenti un giorno o anche più giorni. 

Con quasi 20 ore, lo smartphone raggiunge un’eccellente autonomia nel nostro test Wi-Fi. 

Quando si riproduce un video H.264, mostra una quantità di resistenza altrettanto elevata

Redmi Note 9 Pro Conclusione – Con molte funzionalità a un prezzo conveniente

Con il Redmi Note 9 Pro, Xiaomi ha aggiunto al suo portafoglio un altro smartphone con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Redmi Note 9 Pro Conclusione - Ancora una volta con molte funzionalità a un prezzo conveniente

Per 200 € o poco più, offre molto: un luminoso display IPS da 6,67 pollici, 6 GB di RAM, 64 o 128 GB di memoria interna, il veloce SoC octa-core Snapdragon 720G e un sistema quad-camera con una risoluzione di 64 MP. 

Grazie alla batteria da 5020 mAh, il Redmi Note 9 Pro raggiunge ottimi tempi di autonomia, l’alimentatore da 33 watt carica velocemente lo smartphone e ci sono comodi extra come un ampio vassoio per schede che accetta contemporaneamente una microSD e due SIM card.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Smartphone - 6.67" DotDisplay 6GB 64GB 64MP AI Quad Camera 5020mAh (typ)* NFC Verde [Versione globale]

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Smartphone – 6.67″ DotDisplay 6GB 64GB 64MP AI Quad Camera 5020mAh (typ)* NFC Verde [Versione globale]

Schermo: 6,67 “, 1080 x 2400 pixel

Processore: Snapdragon 720G 2.3GHz

Fotocamera: Quad, 64MP + 8MP + 2MP + 2MP

Batteria: 5020 mAh

OS: Android 10

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Smartphone - 6.67" DotDisplay 6GB 128GB 64MP AI Quad Camera 5020mAh (typ)* NFC Grigio [Versione globale]

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Smartphone – 6.67″ DotDisplay 6GB 128GB 64MP AI Quad Camera 5020mAh (typ)* NFC Grigio [Versione globale]

Redmi Note 9 Pro è il nuovo telefono della serie Redmi Note, a seguito della serie Redmi Note 8. È dotato di una quad-camera AI da 64 MP, un FHD + DotDisplay da 6,67 “e un processore Qualcomm Snapdragon 720G di quinta generazione.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro Smartphone - 6.67" DotDisplay 6GB 128GB 64MP AI Quad Camera 5020mAh (typ)* NFC Grigio [Versione globale] 2
Redmi Note 9 Pro include una quad-camera AI con un sensore primario da 64 MP e può scattare foto ultra grandangolari per la modalità orizzontale, verticale e macro.

Fotocamera

Redmi Note 9 Pro include una quad-camera AI con un sensore primario da 64 MP e può scattare foto ultra grandangolari per la modalità orizzontale, verticale e macro.

Redmi Note 9 Pro include un FHD + DotDisplay da 6,67 " con TÜV Rheinland Low Blue Light.

Schermo

Redmi Note 9 Pro include un FHD + DotDisplay da 6,67 ” con TÜV Rheinland Low Blue Light.

Redmi Note 9 Pro include un processore Qualcomm Snapdragon 720G di quinta generazione a 8 nm con la frequenza fino a 2,3 GHz

Qualcomm

Redmi Note 9 Pro include un processore Qualcomm Snapdragon 720G di quinta generazione a 8 nm con la frequenza fino a 2,3 GHz

Redmi Note 9 Pro include una batteria da 5020 mAh. Redmi Note 9 Pro si ricarica tramite USB-C e supporta fino a 30 W di ricarica rapida. È incluso un caricabatterie rapido da 33 W.

Batteria

Redmi Note 9 Pro include una batteria da 5020 mAh. Redmi Note 9 Pro si ricarica tramite USB-C e supporta fino a 30 W di ricarica rapida. È incluso un caricabatterie rapido da 33 W.

Redmi Note 9 Pro è dotato di un sensore di impronte digitali montato ergonomicamente nel lato destro.

Impronta digitale

Redmi Note 9 Pro è dotato di un sensore di impronte digitali montato ergonomicamente nel lato destro.

Redmi Note 9 Pro ha un motore di vibrazione lineare, che include 150 modelli di vibrazione per personalizzare le tue notifiche.

Vibrazione

Redmi Note 9 Pro ha un motore di vibrazione lineare, che include 150 modelli di vibrazione per personalizzare le tue notifiche.

Redmi Note 9 Pro ha un motore di vibrazione lineare, che include 150 modelli di vibrazione per personalizzare le tue notifiche. 2

I telefoni integrati con Alexa ti consentono di effettuare chiamate telefoniche, aprire app, controllare dispositivi smart home, accedere alla libreria di competenze Alexa e altro ancora usando solo la tua voce mentre sei in movimento.

Scarica l’app Alexa e completa la configurazione a hands-free per iniziare. Basta chiedere e Alexa risponderà immediatamente.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro 4G Smartphone Snapdragon 720G Octa Core 2,3GHz 6,67 pollici 64MP + 8MP + 5MP + 2MP Fotocamera 5020mAh Batteria EU Versione 

– Grigio 6GB + 64GB

1. 64MP AI fotocamera quad, 16MP in-schermo fotocamera anteriore.
2. Batteria ultra alta capacità, batteria 5020mAh, carica rapida da 30 W
3. Qualcomm Snapdragon 720G, 8nm processore ad alta efficienza.
4. Incredibile 6,67 pollici FHD+ Display, Corning® Gorilla® Vetro 5 davanti e schienale
5. NFC supportato (Avaia variare tra contrassegni)
6. Sensore di impronta laterale.
7. Design simmetrico elegante.

Banda di Connettività:
GSM: B2 / 3/5/8
WCDMA: B1 / 2/4/5/8
TDD LTE: B38 / 40/41 (2535-2655MHz)
FDD LTE: B1 / 2/3/4/5/7/8/20

Sbloccato per l’uso in tutto il mondo. Assicurarsi che la rete locale sia compatibile. clicca qui Per la frequenza di rete del tuo paese. Si prega di verificare con il proprio operatore / fornitore prima di acquistare questo articolo.

Recensione Alcatel 1S (2020) smartphone entry-level con forti competenze di base

Recensione Samsung Galaxy A50

SAMSUNG GALAXY M51 RECENSIONE

HONOR X10 MAX CON UNO SCHERMO GIGANTE DA 7,09 POLLICI E BATTERIA DA 5000 MAH

HONOR 9A: NUOVO SMARTPHONE ENTRY-LEVEL LANCIATO SENZA SERVIZI GOOGLE

Link sponsorizzato