Zenfone 7 Pro Scheda Tecnica

Zenfone 7 Pro

Zenfone 7 Pro, Pacchetto bilanciato di display, resistenza, prestazioni e qualità dell’immagine!

Alcuni fattori degli smartphone passano alla storia solo come esperimenti una tantum, ma l’Asus Flip Camera non è un device nato solo per un’esperimento. 

Migliorato, ritorna per il secondo anno consecutivo sullo Zenfone 7 dimostrando che i telefoni possono ancora avere parti mobili ed essere belli.

Ora contiene tre fotocamere, un teleobiettivo 3x che si unisce ai moduli normali e ultra larghi. Anche questi due sono migliorati: la cam principale ora utilizza il sensore Quad Bayer da 64 MP al posto dell’unità da 48 MP dello Zenfone 6, mentre la cam ultra larga ha un grande sensore e autofocus a doppio pixel.

Per questa generazione, Asus ha collaborato con Samsung e ha ottenuto un bel AMOLED da 6,67 pollici, con una frequenza di aggiornamento di 90Hz di livello medio.

Uno schermo grande ha una batteria grande dietro, quindi Zenfone 7 viene fornito con lo stesso alimentatore con capacità di 5.000 mAh del 6, ora però con una ricarica più rapida. 

Zenfone 7 Pro 1

Si sottolinea che ci sono due Zenfone 7: uno vaniglia e uno Pro, con piccole differenze tra loro.

 Il Pro ha il chipset Snapdragon 865+, OIS sia sulla cam principale che sul teleobiettivo e 256 GB di spazio di archiviazione. 

Lo Zenfone 7 si accontenta dell’ottica Snapdragon 865 non plus, non stabilizzata tutt’intorno (sulle stesse fotocamere) e solo 128 GB di spazio di archiviazione.

Zenfone 7 Pro Nella scatola

Zenfone 7 Pro 2

All’interno della confezione trovi l’adattatore HyperCharge che supporta fino a 30 W di potenza in uscita, un cavo USB-C-to-C per accompagnarlo, due custodie protettive. 

Entrambe sono realizzate in plastica dura e hanno per lo più la stessa forma e copertura. Una è trasparente, l’altra è blu pallido sulla nostra unità di prova Pastel White e nero sulla versione Aurora Black.

Zenfone 7 Pro Design

Lo Zenfone 7 non è uno smartphone normale, questo è certo.

Zenfone 7 Pro 3

È stato lo Zenfone 6 dell’anno scorso a essere il pioniere dell’assemblaggio ribaltabile motorizzato, anche se quello era notevolmente più compatto. 

Per questa generazione, lo Zenfone ha aggiunto un teleobiettivo, un’omissione che era difficile ignorare l’ultima volta. Gli altri moduli sono cresciuti in termini di numero di pixel e dimensioni allo stesso modo e con il tele che ora si unisce a loro, la Flip Camera è diventata piuttosto ingombrante.

Zenfone 7 Pro 4

La Flip Camera ora ruota più velocemente rispetto allo Zenfone 6 e lo fa con un ronzio leggermente più silenzioso e acuto. Il meccanismo è stato provato con 200.000 azionamenti o 110 al giorno per 5 anni.

Zenfone 7 Pro 5

Con la Flip Camera ritratta, la parte posteriore del telefono non risalta molto. Asus ha scelto due combinazioni di colori per Zenfone 7 e 7 Pro: Aurora Black e Pastel White, e abbiamo quello bianco per la recensione.

 Ha una sfumatura di base dal blu pallido al rosa pallido con un sottile effetto perlato sulla parte superiore. Aurora o Pastel, è Gorilla Glass 3.

Zenfone 7 Pro 6

Lo Zenfone 7 ha uno spessore di 9,6 mm: quella batteria da 5.000 mAh doveva andare da qualche parte e con il meccanismo di ribaltamento che occupava una parte considerevole di spazio, il telefono doveva crescere nella direzione Z. 

Non è solo lo spessore, però: lo Zenfone è piuttosto pesante a 230 g. È un telefono sostanziale.

Un’altra cosa che può essere detta sulla Flip Camera, è che il display risulta senza interruzioni. 

Per Questa generazione, hanno montato un OLED, ed è un’unità da 6,67 pollici prodotta da Samsung. 

Con il passaggio ad AMOLED, ti aspetteresti che Asus abbia optato per un lettore di impronte digitali sotto il display. Tuttavia, non è così e troverai il sensore sul lato destro del telefono, integrato nel pulsante di accensione.

Zenfone 7 Pro 7

È posizionato bene per l’accesso con entrambe le mani se lo utilizzerai per il pulsante di accensione e il tasto Smart. 

Zenfone 7 Pro 8

Il telaio centrale è realizzato in alluminio della serie 6000, un singolo pezzo per telefono.

 È interrotto in diversi punti da strisce di antenna bianche: lo Zenfone 7 ha un ampio elenco di bande 5G supportate, più di loro rispetto alla maggior parte degli altri telefoni 5G che abbiamo visto.

Nella parte inferiore del telefono si trovano anche il microfono principale e l’altoparlante. Potresti aver notato che, non c’è un jack per cuffie da 3,5 mm sullo Zenfone 7, uno sviluppo sfortunato anche se del tutto logico.

D’altra parte, Asus ha mantenuto lo slot microSD dedicato.

Zenfone 7 Pro 9

Zenfone 7 Pro Prestazioni e software

Lo Zenfone 7 esegue Android 10 con ZenUI 7.

Zenfone 7 Pro 10

 

C’è, tuttavia, un ampio elenco di funzionalità aggiuntive dietro questa facciata apparentemente stock, tutte ben organizzate e che apportano valore aggiunto. 

Una nuova aggiunta con lo Zenfone 7 è la Smart Key, quello che normalmente chiameremmo il pulsante di accensione che ospita anche il lettore di impronte digitali. 

Ha due possibili azioni: premere due volte e tenere premuto. Può essere impostato per avviare qualsiasi app di tua scelta o utilizzare praticamente qualsiasi funzione sul telefono: attiva un’impostazione, fai uno screenshot, avvia il timer. 

L’azione della doppia pressione può essere impostata per aprire l’Assistente Google, mentre la pressione prolungata avvia l’Assistente in modalità di ascolto.

Lo Zenfone potrebbe non avere l’estetica incentrata sul gioco come nel ROG Phone 3, ma ha anche Game Genie a bordo. 

È un overlay in-game che viene abilitato automaticamente per i giochi ma è supportato per qualsiasi altra app, secondo le impostazioni desiderate. 

Lo Zenfone 7 Pro è alimentato dallo Snapdragon 865+, la versione ottimizzata del chipset di alto livello di Qualcomm con CPU e GPU overcloccate. 

È lo stesso chip che puoi trovare nel ROG Phone 3 di Asus e nel Galaxy Note20 in alcune parti del mondo.

Zenfone 7 Pro 11

La configurazione del core della CPU 1 + 3 + 4 altrimenti identica nell’S865 + ha il core principale fino a 3,1 GHz (rispetto a 2,96 GHz sull’S865) mentre la frequenza di clock della GPU è aumentata a 645 MHz (altrimenti 587 MHz). 

Lo Zenfone 7 non-Pro, ha quel normale Snapdragon 865 all’interno.

Il Pro è disponibile in un’unica configurazione con 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. 

Il modello vaniglia ha opzioni da 6 GB e 8 GB, entrambe con 128 GB di spazio di archiviazione. Lo storage è il veloce UFS 3.1 in tutte le versioni.

Nell’AnTuTu, il nostro Zenfone 7 Pro si è persino posizionato davanti rispetto al ROG Phone 3 nel test single-core: un vantaggio insignificante, ma sufficiente per potersi vantare. 

Zenfone 7 Pro 12

Con l’intera premessa della modalità ad alte prestazioni per un rendimento elevato continuo, Zenfone 7 Pro diventa piuttosto caldo dopo un carico elevato prolungato. 

Zenfone 7 Pro Camera

Lo Zenfone 7 Pro apporta miglioramenti nel reparto di imaging, quelli che non avrebbero potuto adattarsi alla Flip Camera dello Zenfone 6. 

La configurazione a tripla cam ora include una teleobiettivo extra e moduli principali e ultra grandangolari aggiornati.

Zenfone 7 Pro 13

La fotocamera principale ora utilizza un sensore IMX 686 da 64 MP 1 / 1,7 “, uno dei Quad Bayer di Sony destinato a catturare immagini da 16 MP. È abbinato a un obiettivo stabilizzato con lunghezza focale equivalente a 26 mm con apertura f / 1,8.

La fotocamera ultra grandangolare ora utilizza un sensore Sony IMX 363 da 12 MP, un imager da 1 / 2,55 “con pixel da 1,4 µm e autofocus a doppio pixel.

L’ultra grandangolo di Zenfone è in grado di mettere a fuoco fino a 4 cm in modo da poter eseguire primi piani, ma usalo anche per esagerare la prospettiva con soggetti vicini e non solo per paesaggi vasti (e molto noiosi).

L’obiettivo ha un’apertura f / 2.2 e una lunghezza focale equivalente a 17 mm, quindi diciamo alcune app hardware e visibilmente non come ultra largo come alcuni concorrenti.

Alla fotocamera con teleobiettivo appena aggiunta. Utilizza un obiettivo con una lunghezza focale equivalente nel luogo in cui si trova di 80 mm e la sua apertura è f / 2.4. 

Questo gli conferisce una potenza di zoom ottico 3x rispetto alla fotocamera principale. La risoluzione su questa è 8MP e Asus non cita Sony come fornitore di questo sensore, quindi riteniamo che non lo sia.

Mentre sia la fotocamera principale, che il teleobiettivo, dello Zenfone 7 Pro sono dotati di OIS, lo Zenfone 7 non ha stabilizzazione ottica su nessuna delle sue fotocamere.

Zenfone 7 Pro 14

L’app Fotocamera sullo Zenfone assomiglia alla maggior parte delle app della fotocamera, ma con controlli aggiunti per azionare il meccanismo di ribaltamento. 

Il semplice pulsante tap-to-switch che esegue il ribaltamento di 180 gradi può essere azionato anche facendo scorrere, per una regolazione manuale precisa dell’angolo. 

Poi c’è l’interruttore di angolazione personalizzato che ti consente di salvare tre posizioni personalizzate della Flip Camera per un rapido accesso.

Zenfone 7 Pro Conclusione

Lo Zenfone 7 Pro è davvero un ottimo smartphone. Offre un pacchetto notevolmente bilanciato di display, resistenza, prestazioni e qualità dell’immagine. È forse l’opzione migliore se i selfie sono una priorità assoluta.

Lo Zenfone 7 Pro ha quindi un prezzo ragionevole per tutto ciò che può fare come la maggior parte dei concorrenti, ci sono cose però che solo la sua Flip Camera è capace di fare. 

Zenfone 7 Pro 15

Zenfone 7 Pro 16

ASUS Zenfone 7 Pro 5G Smartphone 8GB RAM 256GB ROM Snapdragon 865Plus 64MP + 12MP + 8MP Fotocamera Posteriore 5000mAh NFC Android 10.67 pollici 90Hz Versione Globale

Zenfone 7 Pro 17
Zenfone 7 Pro 20
Zenfone 7 Pro 18

Asus – Zenfone 7 PRO ZS671KS bianco 256 Gb, 8Gb di RAM

Zenfone 7 Pro 19

Ulefone Armor 9E Rugged Smartphone con endoscopio

OnePlus Nord Recensione Un telefono 5G economico che offre ottimi risultati

Huawei P40 Lite 5G Recensione : con IPS e configurazione quad-camera

Xiaomi Poco F2 Pro Recensione : Smartphone di fascia media con display AMOLED HDR

Samsung Galaxy M31 Recensione : La “M” nella fascia media

Xiaomi Black Shark 3 Recensione Potenza di gioco con effetti LED

Huawei P40 Pro Plus Recensione

Link sponsorizzato

Questo articolo ha 4 commenti.

I commenti sono chiusi.